Con eWitness Mail di TBWA\Italia firma digitale al sicuro

Spread the love

[email protected]®, Associazione di Notai europei impegnati nella promozione di servizi per la certificazione delle transazioni digitali, ha firmato un nuovo accordo con TBWA\ITALIA, branch italiana del gruppo TBWA, tra i primi 10 network pubblicitari worldwide e parte del Gruppo Omnicom, prima holding di advertising nel mondo.
Con eWitness® Mail, TBWA\Italia e le società del gruppo, che useranno il servizio, potranno monitorare e certificare il flusso di tutte le mail in uscita, avvalendosi finalmente di uno strumento di lavoro, ormai indispensabile, caratterizzato da elevata sicurezza e piena validità legale.
“La scelta di avvalersi del servizio eWitness® Mail – ha affermato Riccardo Genghini, rappresentante italiano di [email protected]® – è un investimento importante per un’azienda delle dimensioni di TBWA poiché la portata di questo accordo non va valutata solo in termini economici bensì sul guadagno che il gruppo ne trarrà nel lungo periodo, grazie a un sistema che lo tutela da possibili rischi finanziari in virtù di una prova certa sulle comunicazioni trasmesse”.

“Per noi, adottare un servizio di posta sicura e certificata analogo alla tradizionale raccomandata postale è estremamente importante per gestire i rapporti con i clienti che, ormai, avvengono quasi esclusivamente attraverso le mail”, dichiara Marco Fanfani, Amministratore Delegato TBWA\Italia.

eWitness® Mail, attivato presso TBWA\Italia attraverso l’installazione della [email protected]®-box, un sistema hardware a impatto zero, che permette al cliente di usufruire del servizio, ha lo stesso valore della raccomandata semplice e presenta numerosi vantaggi in termini di utilizzo. Il servizio, infatti, può essere utilizzato da qualsiasi indirizzo di posta elettronica in uso, le mail possono essere ricevute da qualsiasi destinatario e possono essere rilasciate copie autentiche delle ricevute di consegna e del documento inviato.

Questo sistema, quindi, garantirà al gruppo TBWA\Italia non solo la certezza dei contenuti delle proprie mail, ma anche una rapida gestione delle comunicazione con i clienti, con particolare riferimento all’ottimizzazione delle procedure amministrative digitalizzate e delle pratiche di recupero crediti.

“eWitness® Mail è, in estrema sintesi, la registrazione sicura di tutto il protocollo SMIME di un messaggio di posta, utilizzabile non solo in Italia ma in tutto il mondo. Per TBWA, che opera a livello internazionale, l’utilizzo di una tecnologia aperta per il servizio di raccomandata elettronica costituisce sicuramente un vantaggio competitivo e come tale potrà essere esteso anche alle altre società del gruppo”, continua Genghini.

“Il mondo dell’advertising richiede comunicazioni veloci e agevoli tra i diversi attori per determinare il successo delle attività; presupposto essenziale, dunque, è che le mail arrivino a destinazione. Per questo motivo ci siamo affidati a eWitness® Mail, che convalida e certifica la spedizione del messaggio di posta. Ritengo che i nostri clienti apprezzeranno di non dover subire l’onere di generare costantemente le ricevute dei nostri messaggi di posta, come invece accade con la PEC, uno strumento più indicato per il settore della Pubblica Amministrazione le cui comunicazioni sono di taglio istituzionale e non commerciale”, conclude Fanfani.

TBWA\Italia è parte di TBWA\Worldwide il Network della Disruption, metodologia proprietaria per superare le convenzioni. TBWA\Worldwide lavora internazionalmente con Absolut, adidas, Apple, Beiersdorf, Henkel, McDonald’s, Michelin, Nissan e Sony PlayStation tra gli altri. E’ il Gruppo che sta crescendo più velocemente tra i primi dieci Network pubblicitari del mondo. TBWA\ ha 291 uffici in 77 paesi e circa 9.700 impiegati nel mondo. www.tbwa.com TBWA\Worldwide è parte di Omnicom Group Inc (NYSE: OMC)

[email protected]® nasce nel 2005 per volontà di un selezionato gruppo di Notai europei che, unendo l’expertise in materia legale con l’impegno profuso nell’ambito della firma digitale, ha dato vita ad una nuova realtà con l’obiettivo di promuovere la cultura digitale e, in particolare, i vantaggi derivanti dall’utilizzo dei sistemi di firma elettronica per ampliarne le modalità di impiego. [email protected]®, che vede nel Notaio Riccardo Genghini la sua rappresentanza italiana, emerge nel panorama europeo per il suo impegno verso la digitalizzazione documentale; l’attività condotta in pooling con Notai francesi e tedeschi ha una rilevanza notevole. Consentirà, infatti, all’intera categoria dei Notai di assumere nuovo spessore all’interno della società informatizzata, facendoli divenire a pieno titolo parte del motore di innovazione del settore digitale presso le istituzioni e il mercato. A ciò si affianca un’attività di ricerca e sviluppo in ambito IT che ha portato alla progettazione di eWitness®, una tecnologia connessa al sistema di firma digitale, che consente alle aziende di affidare al Notaio la certificazione e la correttezza delle transazioni digitali, trasferendo le responsabilità derivanti dall’uso dei mezzi informatici su una figura che tradizionalmente attesta la validità di una operazione, con una conseguente riduzione di errori e di rischi legali. Il tutto mediante l’uso di tecnologie aperte (open source) e di standard europei nel campo della sicurezza e della firma digitale.

Lascia un commento