Elenco aggiornato degli smartphone più dannosi il 25 ottobre

di Gio Tuzzi Commenta

Approfondiamo la questione relativa all'elenco aggiornato degli smartphone più dannosi il 25 ottobre, secondo quanto abbiamo raccolto di recente

Bisogna analizzare con grande attenzione l’ultimo aggiornamento riguardante gli smartphone più dannosi, stando alle statistiche che vogliamo mettere a vostra disposizione oggi 25 ottobre per gli utenti che stanno valutando anche questi aspetti prima di acquistare device.

Andiamo ad analizzare, a questo punto, la lista degli smartphone più dannosi per quanto riguarda il SAR e la quantità di energia assorbita dal corpo utilizzando i modelli:

iPhone 7 Plus: il popolare telefono di casa Cupertino ha un tasso di assorbimento specifico (SAR) di 1,24 watt per chilogrammo.
Blackberry DTEK60:  ha un SAR di 1,28 watt per chilogrammo.
ZTE Axon 7 Mini: questo modello della società cinese Axon 7 ha un SAR superiore a 1,29.
iPhone 8: ha un tasso stimato a 1,32. Un chiaro esempio che mostra che avere un telefono sofisticato non significa necessariamente minori emissioni di radiazioni.
Sony Xperia XZ1 Compact: i valori iniziano ad aumentare, qua si parla di 1.36.
iPhone 7: l’ultimo modello in questa lista ha un valore SAR di 1.38.
Huawei P9 Lite: il modello della casa cinese fa il suo ingresso con un valore pari a  1,38.
OnePlus 5: dispositivo Dual SIM card, valore stimato a 1,39.
Huawei Nova Plus: ha un SAR di 1.41.
Huawei P9: progettato in collaborazione con la società Leica Camera, questo modello ha un SAR di 1,43.
GX8 Huawei : ha un SAR superiore a 1,44.
Huawei P9 Plus: questo modello che ha un valore pari a 1,48.
Nokia Lumia 630: l’azienda finlandese appare con un valore pari a 1,51.
Huawei Mate 9: valore di 1.64.
OnePlus 5T: telefono dual SIM con il valore SAR più alto di 1,68.
Xiaomi Mi A1:  il dispositivo dual SIM Xiaomi Mi A1 è il più pericoloso con un SAR di 1,75 watt per kg.

Staremo a vedere nelle prossime settimane se l’arrivo sul mercato di nuovi modelli andrà in qualche modo a condizionare in modo significativo la classifica degli smartphone più dannosi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>