Olympus DS-2500, DS-3500 e DS-7000, nuovi strumenti per gestire gli appunti vocali

di Michele Costanzo Commenta

Olympus_DS-7000
Olympus propone sul mercato europeo tre nuovi registratori digitali della gamma DS pensati per creare, gestire ed elaborare gli appunti vocali. Ideai per i professionisti della comunicazione, i nuovi registratori DS-2500, DS-3500 e DS-7000 offrono notevoli opportunità anche sul lavoro o per lo studio consentendo l’archiviazione in alta qualità del parlato e la massima flessibilità nel recupero delle informazioni.

Il nuovo Olympus DS-2500 si caratterizza esternamente per la colorazione argento e per l’impiego di un display digitale con retroilluminazione banca a LED. L’impugnatura ergonomica e la disposizione laterale dei comandi di uso più frequente facilitano la fase di registrazione delle informazioni mentre il formato DSS Pro garantisce una qualità audio di livello professionale. L’archiviazione dei dati avviene su schede di memoria SD (una da 2 GB è inclusa nella confezione di vendita) per garantire massima versatilità ed espandibilità.

La gestione software del DS-2500 consente in ogni momento di inserire nuovi spezzoni audio all’interno di registrazioni esistenti, di sovrascrivere parzialmente una registrazione o di aggiungere in coda nuove informazioni. L’Olympus DS-2500 è compatibile con i sistemi Windows e Mac e dispone di una batteria ricaricabile tramite porta USB. Disponibile a partire da Maggio, il DS-2500 sarà proposto con un prezzo suggerito di 299 euro.

I modelli DS-7000 e DS-3500 sono accomunati da una medesima impostazione di base e si differenziato per alcune funzioni extra disponibili sul modello 7000. I due registratori adottano una scocca esterna in metallo ad alta resistenza e si presentano con una elegante colorazione nera. Caratteristica di queste due unità è il grande display TFT da 2 pollici a 65000 colori con retroilluminazione a LED che traduce graficamente tutte le principali funzioni disponibili. Sugli Olympus DS-3500 e DS-7000 è disponibile un sistema di cifratura a 256 bit che opera in tempo reale e preserva la riservatezza delle registrazioni acquisite. L’intero contenuto del registratore può inoltre essere protetto con un PIN a 4 cifre. Entrambi i modelli dispongono di una batteria agli ioni di litio che garantisce fino a 21 ore di registrazione e di un doppio slot per l’impiego di schede di memoria SD (esterno) e microSD (interno). La qualità audio è garantita da un microfono con drive da 10 mm.

Secondo le indicazioni di Olympus i nuovi DS-7000 e DS-3500 saranno disponibili a partire dal 17 maggio con un prezzo suggerito rispettivamente pari a 499 e 349 euro.

[Photo Credits | Olympus]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>