Porcospino: Animale o arma?

di Blogger Commenta

Il Porcospino è la versione della Marina Militare del Hedgehog, un’arma antisommergibile sviluppata dalla Royal Navy durante la seconda guerra mondiale, che venne impiegata come supplemento alle cariche di profondità sulle navi da guerra di scorta ai convogli.

Rispetto alle bombe di profondità, le cariche lanciate dal porcospino presentano due vantaggi:

il primo è quello che esplodendo solo al contatto con il bersaglio, in caso di insuccesso non nasconde il sommergibile ai sonar, mentre le bombe di profondità esplodendo disturbano i sonar che impiegano circa 15 minuti prima di poter riprendere il loro normale lavoro
il secondo vantaggio è che non occorre conoscere la profondità del bersaglio, mentre nelle cariche di profondità bisogna regolare la profondità alla quale si vuol far esplodere la carica. Per contro, data l’approssimazione con la quale si conosce la posizione del sommergibile, le cariche debbono essere lanciate in gran numero. Il porcospino infatti ne può lanciare sino a 24.

Tecnicamente l’arma è simile ad un mortaio, e spara una serie di piccole cariche che vengono innestate su degli appositi sostegni a perno. Quando l’arma non ha le cariche innestate rimangono visibili solamente i perni, che fanno assomigliare l’insieme agli aculei di un porcospino.

fonte wikipedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>