Garmin Vivoactive HR e Garmin Vivofit 3 con Move IQ

di Redazione Commenta


Dopo la recente presentazione dei nuovi navigatori GPS per motocicletta Zumo 595 e Zumo 395, Garmin ha annunciato due ulteriori novità dedicati stavolta alle tecnologia da indossare. Il nuovo Garmin Vivoactive HR è uno smartwatch GPS con funzioni avanzate per il monitoraggio dell’attività fisica. Il Vivofit 3 invece un ‘activity tracker’ che si distingue per l’elevata autonomia della batteria.

Il nuovo Garmin Vivoactive HR

Il nuovo Garmin Vivoactive HR si può intendere come un prodotto ibrido che abbina i comuni strumenti di uno smartwatch con una serie di funzioni dedicate al controllo dell’attività fisica. Grazie alla tecnologia Elevate il Vivoactive HR è in grado di registrare il battito cardiaco direttamente al polso senza bisogno della fascia toracica. Il ricevitore GPS integrato permette inoltre di analizzare l’attività sportiva con funzioni dedicate alla corsa, al ciclismo, al nuoto, al golf ed allo sci. Grazie alla funzione Move IQ l’orologio è in grado di rilevare automaticamente il tipo di attività svolta aggiornando le relativa statistiche.

L’orologio utilizza un display a colori di forma rettangolare e con tecnologia touchscreen. Accoppiando il Garmin Vivoactive HR con uno smartphone compatibile è possibile ricevere sul display dello smartwatch notifiche in tempo reale su chiamate in arrivo, email, messaggi ed appuntamenti del calendario. L’arrivo sul mercato è atteso nel secondo trimestre.

Tecnologia da polso con Garmin Vivofit 3


Il nuovo Garmin Vivofit 3 è definito dal produttore come un activity tracker, un dispositivo cioè che una volta indossato al polso è in grado tenere traccia dell’attività fisica dell’utente. Anche in questo caso la tecnologia Move IQ permette al dispositivo di riconoscere automaticamente l’attività svolta. Sul display a colori possono inoltre essere visualizzate in tempo reale dati su distanze, tempi e consumo di calorie. Tra le caratteristiche si segnalano anche la batteria in grado di offrire fino ad un anno di autonomia e la resistenza all’acqua fino alla profondità di 50 metri. Anche il Garmin Vivofit 3 è atteso nel secondo trimestre.

[Via & Photo Credits | Gramin (1) e (2)]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>