WhatsApp sospeso dal 2019 per molti smartphone Android e iPhone

di Gio Tuzzi Commenta

Proviamo ad osservare meglio la vicenda di WhatsApp sospeso dal 2019 per diversi smartphone Android e iPhone, secondo quanto raccolto di recente

WhatsApp sospeso
WhatsApp sospeso

Giungono alcune notizie molto importanti per chi dispone di uno smartphone non di ultima generazione e che, allo stesso tempo, teme di dover fare i conti con WhatsApp sospeso. La compatibilità dell’app viene assicurata a determinati modelli entro il 2019 secondo le informazioni riportate in mattinata da bufale.net, e non più con scadenza fissata nel 2020. Ecco perché oggi 6 dicembre diventa importante approfondire la questione per gli iPhone e Android coinvolti.

A seguire possiamo analizzare ad esempio gli smartphone Android 2012 che vedranno cessare il supporto, ricordando che quelli 2011 sono LG Prada 3.0 P940, Motorola Fire XT317 Dual, Motorola XT532 Dual e Samsung Galaxy S2 LTE GT-i9210:

Sony Xperia Advance, Acer Liquid X Duo Z110, Acer Liquid Z Z110, Lenovo K800, T-Mobile Concord, Sony Xperia U ST25a, Sony Xperia U ST25i, Samsung Galaxy S Lightray 4G SCH-R940, Yezz Andry 3G 4.0 YZ1120, Motorola Defy Pro XT560, Sony Xperia Go ST27a, Sony Xperia Go ST27i, Sony Xperia ion 3G LT28h, Sony Xperia ion LTE LT28at, Sony Xperia ion LTE LT28i, Sony Xperia Sola MT27i, Sony Xperia P LT22i, Huawei Activa 4G M920, Motorola Atrix TV XT682, Orange San Diego, Vodafone Smart II V860, Samsung Galaxy S2 LTE GT-i9210T, LG Optimus 3D Max P720, LG Optimus 3D Max P720H, LG Optimus 3D Max P725, LG Optimus Elite LS696,LG Spectrum VS920, Motorola MotoLuxe XT615, HTC Velocity 4G, Xolo X900, Sony Xperia acro HD SOI12, Sony Xperia acro HD SO-03D e Sony Xperia S LT26i.

Il discorso inerente WhatsApp sospeso, poi, dovrà essere ampliato anche ad altri sistemi operativi, come nel caso di iOS 7, Nokia S40, fino ad arrivare a Windows Phone 8.0, BlackBerry OS BlackBerry 10.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>