La ragione per cui tanti Huawei non riceveranno l’aggiornamento con EMUI 10

di Gio Tuzzi Commenta

Maggiori informazioni sulla presa di posizione da parte del produttore, secondo quanto è trapelato in questo periodo

Ci sono diverse ragioni per cui un produttore di smartphone possa decidere di non rilasciare determinati aggiornamenti software e, sotto questo punto di vista, Huawei in passato è stata oggetto di non poche critiche. A tal proposito, il produttore asiatico ha negato la volontà di fornire EMUI 10 a diversi smartphone tra cui Huawei Nova 3, 3i e Honor Play. Scelte che, per forza di cose, hanno sollevato non poche polemiche tra gli utenti come si può facilmente immaginare.

Huawei

Il motivo per cui con Huawei e Honor saltano alcuni aggiornamenti

Tuttavia, la società ha anche indicato un motivo alla base del “rigetto”, considerando il fatto che di recente è stata diramata una nota ufficiale che ci ha parlato in modo esplicito di “limitazioni hardware“, al punto che la divisione indiana ha ritenuto opportuno fornire una spiegazione dettagliata. Cerchiamo dunque di comprendere quale sia la posizione reale del produttore su questa tematica:

Vorremmo informarti che gli aggiornamenti per il dispositivo sono stati interrotti a causa delle specifiche hardware in quanto la scheda madre non può accettare più aggiornamenti, quindi è un rischio per il roll-up degli aggiornamenti che potrebbero danneggiare il tuo dispositivo“.

Per questi device, Huawei afferma che continuerà a implementare aggiornamenti di sicurezza regolari e le varie patch necessarie per migliorare le prestazioni dei dispositivi, portandole così ad un livello sempre ottimale. A questo, aggiungiamo il fatto che Huawei ha anche confermato la compatibilità tra Huawei Y9 2019 e EMUI 10, anche se la sua variante indiana non otterrà lo stesso aggiornamento.

Inutile dire che qualcuno potrebbe essere deluso dalla mancata disponibilità dell’aggiornamento in questione. Vedere per credere uno degli smartphone più popolari qui in Italia che non avrà modo di testare i punti di forza di questo pacchetto software, vale a dire il cosiddetto Huawei P20 Lite. Tuttavia, solo nelle prossime settimane avremo un quadro definitivo più chiaro sotto questo punto di vista.

Come sempre continueremo a fornirvi ulteriori notizie e aggiornamenti sull’EMUI 10, ma nel frattempo fateci sapere cosa ne pensate di questo motivo dato da Huawei, sperando che nel frattempo possano essere aggiunti ulteriori modelli alle liste ufficiali che tutti conosciamo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>