Privacy: anche il nuovo Firefox garantirà la navigazione ‘anonima’

Dopo Apple con Safari, Google con Chrome e Microsoft con Internet Explorer 8, anche la Fondazione Mozilla farà presto la sua parte per garantire una maggiore tutela della privacy degli utenti di Firefox. Anche se ancora in fase di sviluppo preliminare, la prossima del browser – la 3.1 – dovrebbe includere una funzione simile a quelle integrate da Apple, Microsoft e Google per garantire maggior rispetto della privacy degli utenti, un tema molto dibattuto negli ultimi tempi. Ad aprire la strada è stata Apple, che ha inserito nel suo browser Safari la modalità Private Browsing. Ora, nella nuova versione di Internet Explorer anche Microsoft ha introdotto la funzione InPrivate, che permette all’utente di impedire la trasmissione delle proprie informazioni di navigazione a siti terzi.

Read more

Explorer e Firefox, si navigherà senza lasciar traccia

La versione 8 di Internet Explorer comprenderà alcune nuove funzioni per tutelare meglio la privacy degli utenti. Si tratta di tre strumenti che dovrebbero già far parte della Beta 2 della nuova versione, prevista tra pochi giorni, e che sono accomunati dal nome ‘InPrivate’, che Microsoft ha recentemente brevettato.
Il più importante è ‘InPrivate Browsing’ che, se attivato, già durante la navigazione (e non dopo, come nelle versioni precedenti) impedirà a Explorer 8 di salvare la cronologia dei siti visitati e i relativi cookies, i dati inseriti nei moduli e le password, e inoltre azzererà automaticamente la cache del browser al termine della sessione di navigazione.
Le altre due funzioni sono ‘InPrivate Blocking’ e ‘InPrivate Subscription’. La prima permetterà di bloccare gli strumenti di terze parti utilizzati dai siti web per tracciare il comportamento dell’utente. La seconda di iscriversi a servizi che generano liste di siti pericolosi, bloccando automaticamente i download. Inoltre sarà potenziata la funzione esistente ‘Elimina cronologia’ in modo da poter conservare solo i cookie dei siti preferiti ed eliminare tutti gli altri.

Read more

Firefox 3, pronta la prima Release Candidate

Più sicuro, più funzionale, meno affamato di memoria: Firefox 3 RC1 promette un ulteriore passo avanti verso la nuova generazione di browser Web open source. E’ già disponibile e utilizzabile per tutti i giorni, anche se bisogna rinunciare a un cospicuo numero di estensioni Maggiore sicurezza, migliore utilizzo e superiori possibilità di personalizzazione: questo è quanto Mozilla promette per Firefox 3 Release Candidate 1, vale a dire l’ennesimo tassello verso la nuova generazione del popolare browser Web. La cui gestazione – tutto sommato – è stata finora più lunga che travagliata: ha richiesto una beta più del previsto (cinque anziché quattro) e probabilmente richiederà un paio di Release Candidate (il responsabile di progetto Asa Dotzler definisce questa RC1 “la penultima Release Candidate”) prima della sospirata versione stabile.

Read more