Adobe Share: condividere file con l’utilizzo del web 2.0

di Marco Commenta

Adobe Share
Adobe si è ormai lanciata alla grande nel mondo del web 2.0 ed i suoi progetti a riguardo si fanno sempre più interessanti, soprattutto per noi utenti.

Adobe Share, ovvero il servizio che vi stiamo presentando oggi, è ancora in fase beta ma già dimostra di avere tutte le carte in regola per poter avere un gran successo, infatti, permette di condividere in modo abbastanza facile e veloce diversi tipi di documenti (jpg, doc, pdf ecc.) con chi e come desideriamo, mettendoci ben 1GB di spazio a disposizione.

Le modalità di condivisione sono due: quella pubblica che permette la condivisione dei file con chiunque (con la possibilità di inviare mail per avvertire chi si vuole della disponibilità di un nuovo file in condivisione) e, quella privata che ci permette di condividere i file solo con persone da noi indicate, che dovranno necessariamente essere iscritte a loro volta al servizio di Adobe.

Il servizio, essendo in beta, per ora è accessibile soltanto su invito. Per mettervi in lista d’attesa (e quindi ricevere una mail da Adobe per accedere a “Share”, appena disponibili nuovi inviti) non dovrete far altro che andare nel sito e cliccare sulla voce “Create an Adobe ID “. Buona condivisione a tutti!

Fonte:Geekissimo.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>