Dall’installazione all’assistenza: ecco come funziona la fibra di JustSpeed

Trasparenza, velocità ed affidabilità: ecco le caratteristiche principali di JustSpeed, il nuovo servizio di connettività in fibra di casa Linkem. JustSpeed, grazie alla fibra FTTH (Fiber To The Home) assicura delle prestazioni eccellenti anche per le persone più esigenti, quali gamer e appassionati dello streaming. Infatti, le prestazioni offerte dal servizio JustSpeed sono tra le migliori sul mercato, adatte sia alla clientela esigente sia a coloro che utilizzano la rete per lavoro o per lo studio.

JustSpeed

Read more

Ti connetto i nonni, la webserie che spiega internet ai nonni

Ai più incalliti internauti ed utilizzatori di computer, device mobile e chi più ne ha più ne metta potrà sembrare strano ma sono davvero tanti, anzi tantissimi coloro che ad oggi ignorano il potere di internet… primi tra tutti i nonni!

A partire da questo momento, però, le cose cambieranno. Grazie alla webserie intitolata “Ti connetto i nonni” il web non rappresenterà più un qualcosa di misterioso e di inutilizzabile per gli anziani bensì un valido strumento mediante cui poter comunicare con i propri nipoti lontani.

Read more

Google news tutte le novità

È arrivato il nuovo logo di Google, un nuovo logo e una nuova grafica che arrivano a tre anni di distanza. News per Google e per la sua home page, una home page che ogni giorno tutto il mondo visualizza prima di imbattersi nelle molteplici ricerche del web. La nuova home page di Google è stata ridisegnata e risulta più asciutta e pulita di come lo era prima. Infatti il logo non ha più la profondità, una profondità che è stata eliminata rendendo la pagina più pulita e con una grafica più vicina al 2D, come del resto ha fatto la Apple con l’aggiornamento iOS 7. Del resto, il lavoro di “pulizia grafica” Google lo aveva già cominciato da tempo, basta pensare al lavoro fatto su Gmail e su tutte le altre applicazioni.

Read more

Sfruttamento del lavoro umano: la soluzione degli spammer per superare i controlli di sicurezza antispam


Alcune recenti analisi condotte da TrendLabs, la rete globale dei centri di ricerca, servizi e supporto antimalware di Trend Micro, hanno portato alla scoperta di un gruppo di criminali informatici che ha concepito un nuovo ed esclusivo metodo per aggirare i controlli di sicurezza noti come CAPTCHA (Completely Automated Public Turing test to tell Computers and Humans Apart ).I siti Web, di solito, utilizzano i test CAPTCHA per determinare se gli utenti che stanno compilando un modulo di registrazione sono esseri umani oppure reti di computer (botnet) programmati generalmente per inviare grandi quantità di spam. I controlli CAPTCHA si sono sempre dimostrati un valido strumento per bloccare questo genere di attacchi, ma ora Trend Micro ha scoperto che in India sono stati predisposti dei centri dedicati in cui persone bisognose di lavoro vengono sfruttate, per pochi euro al giorno, proprio per violare questi sistemi di sicurezza.

Read more

Arriva TimbroDigitale.it: sistema online di certificazione temporale documenti digitali

Digitaltrust (www.digitaltrust.it) è la divisione aziendale dedicata alla sicurezza di Internet Centre of Excellence SpA, società di consulenza che offre servizi ad alto valore aggiunto nel campo delle tecnologie applicate ai new media.
Il software (Sign’ncrypt) sviluppato da Digitaltrust per la firma digitale, firma elettronica qualificata e crittografia è consigliato sul Sito del C.N.I.P.A. (Centro Nazionale per l’Informatica nella Pubblica Amministrazione).
Per la marcatura temporale ci avvaliamo di un Certificatore Autorizzato accreditato C.N.I.P.A.: ACTALIS S.p.A.
Ricordiamo che le Aziende e le Pubbliche Amministrazioni avranno tempo fino al 31 marzo 2007 per adottare le nuove “misure minime” di sicurezza introdotte dal Codice della privacy a salvaguardia dei dati personali contenuti negli archivi e per redigere il documento programmatico in materia di
sicurezza (DPS).

Read more

Intel: Atom per una nuova famiglia di processori a basso consumo

Intel Atom sarà il nome di una nuova famiglia di processori a basso consumo progettati appositamente per i MID (Mobile Internet Device) e per una nuova categoria di computer per collegarsi a Internet, semplici e accessibili, in arrivo quest’anno. Questi nuovi segmenti rappresentano una notevole opportunità di crescita per l’intero mercato dei prodotti Intel, con il processore Intel Atom come fondamento. Intel ha inoltre annunciato il brand per la tecnologia di processore Intel Centrino Atom per le piattaforme MID, costituito da più chip che offrono la migliore esperienza possibile di Internet da un dispositivo in formato tascabile.
Il processore Intel Atom è basato su una microarchitettura completamente nuova progettata appositamente per i dispositivi di piccole dimensioni e a basso consumo, pur mantenendo la compatibilità con il set di istruzioni di Intel Core 2 Duo, cui gli utenti che utilizzano PC standard su Internet sono ormai abituati. L’architettura include inoltre il supporto per più thread, migliorando le prestazioni e i tempi di risposta del sistema. Tutto questo in un chip di dimensioni inferiori a 25 mm², ovvero il processore Intel più piccolo e a più basso consumo finora disponibile*. È possibile inserire fino a 11 die del processore Intel Atom, ossia le minuscole piastrine di silicio ognuna delle quali contiene 47 milioni di transistor, in un’area delle dimensioni di una monetina (un penny americano).

Read more

Nokia 6124 classic in esclusiva per i clienti Vodafone, ottimizzato per la navigazione internet veloce

Nokia ha annunciato oggi il lancio del Nokia 6124 classic, distribuito in esclusiva da Vodafone sui mercati in cui è attiva. Il Nokia 6124 è un dispositivo multimediale compatto in grado di offrire agli utenti Vodafone un accesso più semplice e rapido a tutti i servizi internet ad alta velocità e a quelli di intrattenimento offerti da Vodafone.
Vodafone e Nokia rendono semplice e veloce l’accesso a Internet grazie un click dal Nokia 6124. Gli utenti avranno a disposizione l’intera gamma di servizi per la comunicazione, contenuti, accesso e navigazione internet offerti da Vodafone e completamente integrati su questo dispositivo Nokia.
Disponibile esclusivamente per gli utenti Vodafone di tutto il mondo, il Nokia 6124 classic presenta tassi di dati superiori con larghezza di banda 3G, e offre la possibilità di scaricare dati a una velocità dieci volte maggiore rispetto alle normali reti 3G. È dotato di un’ampio schermo da due pollici che, grazie ai suoi colori brillanti e alle immagini nitide, rende più piacevole la navigazione in internet e il video streaming. Anche scattare fotografie diventa comodo, grazie alla fotocamera da 2 megapixel, completa di flash e modalità panoramica. Lo slot per memory card esterna permette all’utente di espandere la memoria del cellulare fino a 8GB, per avere così ancora più spazio a disposizione per le immagini, i video e la musica preferiti.
“Con il Nokia 6124 classic in esclusiva per i clienti Vodafone continua il successo della collaborazione avviata con il modello esclusivo Nokia 6234” ha commentato Jens Schulte-Bockum, Global Director Terminals di Vodafone. “Siamo orgogliosi di offrire il nuovo Nokia 6124 classic che consentirà ai nostri clienti di accedere alla suite completa di servizi di comunicazione, navigazione internet e gestione contenuti offerta da Vodafone.

Read more

La Tua web tv a portata di click!


Da oggi gli utenti di Glomera avranno la possibilità di ampliare in maniera ancora più significativa il proprio bacino di utenza, grazie alle innovazioni introdotte dalla piattaforma tecnologica, che estende l’accessibilità del servizio agli utenti Macintosh e Linux raggiungendo cosi il 100% dei navigatori.
Ma non finisce qui, oltre alla possibilità di creare e gestire il proprio palinsesto 24 su 24 e 7 giorni su 7, trasmettendo i propri contenuti sia in diretta sia in differita, l’utente può integrare la propria web tv all’interno di molteplici portali, scegliendo la combinazione che meglio si adatta alle proprie esigenze fra quelle disponibili, che comprendono: il player video di Glomera, la guida programmi, il box interattivo con link, immagini, documenti di approfondimento contestuali ai video e da far scaricare agli utenti, il box dei commenti, e il sistema di voto.

Read more

Report Settimanale sul Malware

Ciò è dovuto al fatto che ogni giorno compaiono alcune centinaia di nuovi tipi di malware e i software tradizionali di sicurezza non sono in grado di proteggere gli utenti in modo efficace. Questa nuova emergenza richiede un approccio innovativo, come TotalScan di Panda Security , una soluzione online che può rilevare semplicemente e con rapidità quasi tre milioni di differenti esemplari di malware, grazie al proprio accesso ad una base di conoscenza molto elevata ”, afferma Luis Corrons, direttore tecnico dei Laboratori di Panda Security.

Read more

CeBIT 2008: Una mecca per i ladri di dati

Secondo G DATA la più grande fiera del mondo dedicata a computer e tecnologia potrebbe rivelarsi una ghiotta occasione per i ladri di dati. In nessun’altra fiera, infatti, c’è una così alta concentrazione di laptop come al CeBIT. Senza contare le numerose WLAN prive di sistemi di sicurezza adeguati. Per questo motivo G DATA consiglia ai visitatori e agli espositori del CeBIT di verificare se il proprio laptop è davvero sicuro prima che la fiera inizi. Uno dei trucchi più semplici utilizzati dai ladri di dati è quello di pubblicizzare i propri computer come hotspots gratuiti, e poi impadronirsi di tutto il traffico dati degli ignari utenti.
I Pc portatili sono un obbiettivo molto lucrativo per i cybercriminali perché possono contenere liste di clienti, dati di calcolo e accessi relativi a network aziendali, senza contare poi tutti i dati privati dell’utente. Comunque sia, i cosiddetti “uffici mobili” hanno spesso delle protezioni insufficienti contro gli attacchi. Una delle ragioni più comuni sono le firme virali obsolete perché, normalmente, i laptop sono protetti solo all’interno di una rete aziendale. Al di fuori di questa, i Pc portatili non hanno quasi mai una protezione affidabile.

Read more

Gli hacker provano le loro “creazioni” prima di diffonderle

Da un’indagine realizzata dai laboratori di Panda Security è emerso che i cyber criminali stanno sviluppando degli strumenti per provare il funzionamento del malware da loro creato prima di diffonderlo. L’analisi ha dimostrato che i criminali della Rete stanno collaborando tra di loro, consultandosi in forum e pagine web, per realizzare dei metodi di analisi che replicano quelli utilizzati dalle soluzioni di sicurezza. L’obiettivo è quello di verficare che, al momento della diffusione, non esita nessun prodotto capace di rilevare il malware, evitando così l’insuccesso.
Come spiega Luis Corrons, direttore tecnico dei Laboratori di Panda Security “E’ una tipologia di strumento molto simile a quella legale chiamata “VirusTotal”, sviluppata da Hispasec. Di fatto l’aumento di interesse su questo tipo di tool coincide con la possibilità di eliminare l’opzione “non distribuire”, che consente di analizzare un file, senza inviare il risultato della scansione alle compagnie produttrici di soluzioni di sicurezza”.

Read more

IBM presenta un prototipo di tecnologia di rete ottica “verde”


I ricercatori IBM hanno presentato un prototipo di tecnologia in grado di portare enormi quantità di banda, in modo efficiente dal punto di vista energetico, a tutti i tipi di macchine – dai telefoni cellulari ai supercomputer – che potrebbe rivoluzionare il nostro modo di accedere, utilizzare e condividere le informazioni tra molte applicazioni diverse.
La nuova tecnologia utilizza la luce anziché i fili per inviare le informazioni e potrebbe consentire, ad esempio, la trasmissione di 8 terabit al secondo di informazioni – equivalenti a circa 5.000 video stream ad alta definizione – utilizzando la potenza di una singola lampadina da 100 watt.

Read more