Sirti si aggiudica la gestione dei servizi di IT del Gruppo Ferrovie

di Marco Commenta

Logo Sirti
Sirti prosegue con successo la propria strategia di sviluppo e diversificazione mediante l’aggiudicazione della gara indetta dal Gruppo Ferrovie dello Stato relativa alla gestione, per 6 anni, delle infrastrutture di elaborazione dati e la gestione/sviluppo delle applicazioni software per le società del Gruppo Ferrovie dello Stato.

I servizi inerenti le infrastrutture informatiche comprendono la conduzione dei centri di elaborazione dati, la gestione delle postazioni di lavoro, della sicurezza informatica, il monitoraggio e la reportistica inerente le infrastrutture dell’Information Technology.

I servizi relativi alle applicazioni prevedono il servizio di help desk, la gestione degli applicativi in esercizio, il supporto specialistico, lo sviluppo di nuove applicazioni e la manutenzione evolutiva delle applicazioni in essere.

Il valore stimato complessivo è pari a oltre 1 miliardo di euro in 6 anni, eventualmente rinnovabile a discrezione del Gruppo Ferrovie dello Stato.

L’affidamento prevede che al perfezionamento del contratto Sirti acquisti il 100% del capitale azionario di Tele Sistemi Ferroviari S.p.A. (TSF), attuale fornitore in outsourcing di servizi oggetto della gara, per un importo pari ad Euro 107,5 milioni, finanziato con risorse di Sirti.

TSF nel 2006 ha realizzato un produzione di oltre 230 milioni di euro ed un risultato operativo di circa 18 milioni di euro; presentava un patrimonio netto di 90 milioni e disponibilità di cassa. L’organico di TSF comprende circa 700 dipendenti.

Con questa acquisizione Sirti completa un importante passo di sviluppo e diversificazione, sia rafforzando l’attuale già solida presenza nel settore ferroviario, sia fornendo un contributo determinante al rinnovamento ed allo sviluppo del settore IT nel quale Sirti è presente da oltre due decenni.

Il successo di questa acquisizione suggella l’efficacia della strategia di sviluppo di Sirti, incentrata sulla creazione di valore industriale modellando la propria attività sempre più verso forme tipiche delle società di servizi evoluti. Anche in questa occasione le leve del vantaggio competitivo di Sirti – competenze tecnologiche e capacità organizzative a livello di eccellenza – sono risultate determinanti.

L’assegnazione è subordinata all’approvazione delle competenti Autorità Antitrust oltre che alle verifiche di legge

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>