HP: Batterie difettose richiamate circa 70.000 pezzi

di Blogger Commenta

 Continuano i problemi delle batterie agli ioni di litio per notebook che potrebbero surriscaldarsi e, in casi estermi, incendiarsi. Dopo Sony, che ne ha richiamate circa 100.000 unità, è la volta di HP, con un richiamo di circa 70.000 pezzi.

La notizia si è appresa dal sito dell’ente statunitense Consumer Product Safety Commission, che periodicamente stila l’elenco dei prodotti pericolosi in vendita sul mercato americano.
A finire nella lista sono circa 70.000 batterie dei notebook HP Compaq, Pavilion (dv2000, dv2500, dv2700,dv6000, dv6500, dv6700, dv9000, dv9500 e dv9700) e Compaq Presario, venduti nel periodo che va da agosto 2007 e marzo 2008.
Alcune di queste sono state utilizzate anche su notebook venduti in Europa.

Per assicurarsi che la batteria del proprio notebook HP sia esente da rischi, basta collegarsi a questo sito.
Naturalmente l’intero costo della sostituzione della batteria potenzialmente difettosa è a carico di HP.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>