TP-LINK apre il suo primo Branch Office in Italia

di Redazione Commenta

Dopo il grande successo ottenuto nel mercato italiano nell’anno appena concluso, TP-LINK
apre in Italia il suo primo Branch Office
Gigabit Wireless a 450 Mbps, Wi-FI simultaneo Dual Band con standard a 2.4 GHz e 5 Ghz, connessione 3G, telecamere di videosorveglianza wireless gestibili da qualsiasi parte del mondo. Sono solo alcuni degli ultimi dispositivi che TP-LINK, ai vertici mondiali nel settore da oltre 6 anni, ha lanciato sul mercato italiano nel corso dello scorso anno.

“L’Italia è uno dei mercati più importanti in Europa, specialmente nel settore del networking – afferma Andy Chen, Sales of Western Europe di TP-LINK – e anche in Italia TP-LINK si sta posizionando come azienda leader in questo settore; basti pensare che nel 2010 le vendite sono più che raddoppiate e che le nostre previsioni danno una crescita esponenziale per i prossimi anni”. E’ con questi dati che TP-LINK ha deciso di aprire un branch office a Milano, per offrire un migliore supporto ai propri partner.

“Faremo più azioni sul mercato per rendere i clienti più soddisfatti dei prodotti TP-LINK e facendo sentire più costante e vicina la nostra presenza – prosegue Andy Chen – con l’obiettivo di diventare il primo brand in ambito networking SOHO in 3 anni.”

(T)rust – fiducia – e (P)ower – potere – sono le parole che danno nome al brand TP-LINK, che si è fatto spazio nel concorrenziale mercato italiano grazie alla qualità e all’innovazione dei propri dispositivi, venduti ad un prezzo molto competitivo. A questo proposito particolarmente apprezzato dai consumatori, è stato il router wireless TL-MR3220, nato con l’obiettivo di sfruttare al meglio la connessione ADSL, Wi-Fi e 3G/3.75G, permettendo di creare addirittura una rete wireless N protetta a 150 mbps! Questa doppia sorgente, in collaborazione con l’utilissima funzione “3G/WAN failover”, permette al router di cambiare sorgente nello stesso istante in cui si perde il segnale, lasciando l’utente sempre connesso e senza alcun minimo rallentamento.

Alla base dei nuovi dispositivi, oltre alle indiscusse qualità che da sempre contraddistinguono i prodotti dell’azienda di Shenzhen, troviamo le risposte a tutte le esigenze per qualsiasi tipologia di utenza: dalla connettività wireless ad alta velocità, alla ricezione in 3G direttamente via router, passando per la sicurezza delle IP Camera completamente gestibili da remoto.

Per poter raggiungere i risultati prefissati, TP-LINK sta lavorando potenziando al massimo tutte le divisioni interne : produzione, marketing, vendite e R&S. Proprio alla divisione Ricerca & Sviluppo, l’azienda riserva ben l’8% delle vendite totali annuali : 195 milioni di dollari. Una divisione composta da 500 ingegneri provenienti dalle maggiori Università, 160 ingegneri dedicati solo ai test e con un team al vertice con oltre 8 anni di esperienza.

I prodotti TP-LINK passano infatti ben 22 punti di controllo qualità (5 di cui nella sezione STM) e con risultati tangibili per l’utente: garanzia di 3 anni e una resa bassissima, vicina all’1% , di RMA.

Presenti capillarmente su tutto il territorio nazionale, i prodotti TP-LINK vengono distribuiti nei canali di vendita GDO, GDS e on-line. Sarà inoltre presente al prossimo CeBIT 2011 con moltissime novità in ambito end user and SOHO.

Per maggiori informazioni: www.tp-link.com

TP-LINK noto produttore a livello mondiale di soluzioni per reti SOHO, viene riconosciuto in Cina come leader assoluto ed i suoi prodotti sono disponibili in oltre 50 paesi con decine di milioni di clienti. Grazie al proprio centro di Ricerca & Sviluppo, alle avanzate linee di produzione e all’alto livello di controllo sulla qualità, TP LINK è in grado di offrire continuamente innovativi prodotti networking legati al Wireless, ADSL, Router, Switch, Media Converte e adattatori di Rete. Venduti in tutto il mondo, i prodotti networking TP-LINK vengono particolarmente apprezzati per l’altro rapporto qualità\prezzo e ricevono riconoscimenti dalle riviste di tutto il mondo. Fin dal suo ingresso nel mercato internazionale nel 2004, TP-LINK ha iniziato a investire per espandersi in un contesto globale. Nel 2007 con uffici in Svezia e Singapore, nel 2008 hanno aperto uffici in Germania, USA, India, Russia e, quest’anno, apriranno le sedi in Italia, UK, Vietnam, Indonesia, Australia e Polonia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>