Adata lancia le RAM Premier Pro ad alta affidabilità

Spread the love


Sono pensati per i sistemi di calcolo professionali i nuovi moduli RAM annunciati da Adata. Il produttore Taiwanese ha infatti svelato la nuova serie Premier Pro che punta a coniugare prestazioni estremamente elevate con la più alta affidabilità operativa.

Secondo i dati diffusi dall’azienda tra l’1,6 ed il 3,2% dei guasti ai sistemi hardware è imputabile ad un malfunzionamento della memoria RAM. Sono questi valori che Adata definisce non accettabili in campo professionale dove il funzionamento stabile ed continuato dell’infrastruttura di rete è fondamentale per salvaguardare la qualità del lavoro e l’integrità dei dati. Pensando a questi scenari d’impiego critico sono state progettate le memoria Premier Pro su cui l’azienda ha fatto confluire la sua pluriennale esperienza. Per questi moduli di memoria Adata ha sviluppato un programma di affidabilità a lungo termine che prevede tra le altre cose un ciclo di burn-in (test di funzionamento in un banco-prova) su tutte la produzione.

Le memorie Adata Premier Pro sono inoltre testate contro i più comuni scenari di errore che possono registrarsi sulle varie piattaforme hardware al fine di ridurre al minimo ogni possibilità di malfunzionamento. Le memorie Premier Pro saranno disponibili in due versioni differenziate per velocità e classe di latenza:

  • Premier Pro DDR3 1333 MHz e CL9
  • Premier Pro DDR3 1600 MHz e CL11

Per entrambe le versioni sono previsti tagli da 2 GB e 4 GB. Server aziendali, work station professionali e stazioni di lavoro su applicazioni critiche sono i campi di impiego che potrebbero trarre i maggiori vantaggi da questa nuova serie di prodotti.

La disponibilità sul mercato partirà già nelle prossime settimane. Gli elevati standard produttivi adottati per le RAM Premier Pro si traducono in una garanzia a vita sul prodotto (limitata a 10 anni su alcuni mercati).

[Via | Adata]
[Photo Credits | Adata]

Lascia un commento