Polti Steam Disinfector, il vapore contro le infestazioni

di Redazione Commenta


La lunga tradizione delle macchine a vapore di Polti è ben nota nel campo degli elettrodomestici per la pulizia. Meno conosciute sono forse le applicazione delle stesse tecnologie per la sterilizzazione degli ambienti. Per questi scopi la gamma del produttore comprende i sistemi professionali della gamma Sani System e gli accessori Steam Disinfector per Vaporetto e Lecoaspira.

Sani System e Steam Disinfector impiegano la tecnologia a “vapore saturo secco surriscaldato” che prevede l’impiego di un dispositivo di scambio termico ad espansione controllata che consente di riscaldare il getto fino ad una temperatura di 180 gradi. Lo Steam Disinfector è un erogatore opzionale disponibile per Vaporetto e Lecoaspira che è caratterizzato da una impugnatura ergonomica per l’erogazione direzionale del getto di vapore surriscaldato. Un prolungamento sagomato può essere utilizzato per raggiungere gli angoli più sfavorevoli. L’erogatore Steam Disinfector adotta un tubo vapore della lunghezza di 2,5 metri ed integra un connettore per il flacone monouso del sanificante HPMed.

La gamma Sani System comprende invece tre macchine autonome per uso professionale caratterizzate da un pressione massima di lavoro di 6 bar e da un regolatore della quantità di vapore erogato che può variare da 0 a 100 grammi per minuto. Per tutti i modelli è prevista la presenza di un manometro e di una caldaia in acciaio Inox rinforzato. Anche questi modelli includono l’innesto per il flacone HPMed.

Polti ha recentemente condotto degli studi sull’efficacia dei sistemi Sani System e Steam Disinfector per contrastare la diffusione del Cimex lectularius meglio noto come “Cimice dei letti”. Questo insetto ematofago, per anni considerato praticamente scomparso, sta registrando una nuova e crescente diffusione. Le prove condotte da Polti suggeriscono che l’impiego del vapore surriscaldato secco sia efficace nell’eliminazione dei Cimex lectularius e delle loro uova. Questa soluzione si propone quindi come sistema di disinfestazione alternativa agli insetticidi chimici tradizionali, rispetto ai quali non richiede l’allontanamento delle persone, la chiusura dei locali e la successiva aerazione.

[Via | Polti]
[Photo Credits | Polti]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>