Bosch Energy Plus Home, la casa produce energia

Spread the love


Il miglioramento dell’efficienza energetica degli edifici è una delle grandi sfide che ci aspettano nei prossimi anni. La progettazione degli abitazioni è in questo senso destinata a cambiare radicalmente coordinato con sistemi domotici sia la produzione locale di energia sia la riduzione complessiva dei consumi e delle dispersioni.

Le potenzialità di questo settore sono veramente enormi e possono portare a livelli di efficienza finora inimmaginabili. Un esempio molto concreto arriva da Bosch con il progetto Energy Plus Home. Si tratta di una casa-laboratorio costruita a Wetzlar, in Germania, che rappresenta un concentrato di tecnologie già sostanzialmente pronte per l’uso su vasta scala. L’abitazione unifamiliare caratterizzata da una metratura di circa 160 mq è dotata di un sistema fotovoltaico distribuito con una capacità di 10,8 kWp che è in grado di produrre più energia di quanto l’edificio stesso nel suo complesso utilizzi.

A questo risultato ovviamente si arriva attraverso una forte ottimizzazione dei consumi che prevede l’impiego di un avanzato sistema di ventilazione e di una pompa di calore da 9 kW. Inoltre l’abitazione è dotata di una gamma completa di elettrodomestici ad alta efficienza energetica (classe A++) firmati dalla stessa Bosch. Un simile sistema è in grado in un anno di generare un surplus di energia pari a 1,5 MW/h, una quantità tale da permettere ad esempio la ricarica di veicoli a trazione elettrica. Non è un caso infatti che tra gli “accessori” della Energy Plus Home siano previste 4 biciclette a pedalata assistita.

Bosch stima che in e Europa un terzo della produzione di CO2 sia dovuta alle abitazione. In queste ultime l’85% dell’energia è spesa per il riscaldamento e per la produzione di acqua calda sanitaria. Nella Energy Plus Home l’impiego di soluzione ad alta efficienza permette di ridurre il consumo annuo a 7.550 kW/h (meno di 50 KW/h per metro quadro) a fronte dei 9.100 kW/h che sarebbero necessari in un edificio simile progettato con soluzioni tradizionali. Una ulteriore conferma del fatto che la migliore fonte energetica alternativa resta la riduzione intelligente dei consumi.

[Photo Credits | Bosch]

Lascia un commento