Da Sony nuove cuffie serie MDR-ZX ed auricolari serie MDR-EX

di Redazione Commenta


Primavera è in arrivo e Sony rinnova la propria gamma di cuffie proponendo nuovi modelli caratterizzati da una elevata qualità del suono, massimo comfort d’uso e stile ricercato e moderno. Il produttore in particolare ha presentato nuovi prodotti della serie MDR-ZX con archetto esterno e della serie MDR-EX con auricolari.

Le nuove Sony MDR-ZX750BN e MDR-ZX610AP

Con la serie MDR-ZX Sony propone cuffie di impostazione classica con archetto e padiglioni esterni. Il modello MDR-ZX750BN è caratterizzato dall’interfaccia wireless Bluetooth che permette di riprodurre la musica in streaming da molteplici sorgenti tra cui molti smartphone, tablet e pc. Disponibili nei colori bianco e nero, le cuffie Sony MDR-ZX750BN supportano anche la tecnologia NFC, adottano driver da 40 mm al Neodimio e grazie alla batteria integrata offrono una autonomia fino a 13 ore.

Il modello Sony MDR-ZX610AP è proposto invece in quattro diverse colorazioni (Nero, Bianco, Rosso e Blu) ed utilizza anche in questo caso driver da 40 mm. Il collegamento avviene tramite cavo delle lunghezza di circa 1,2 metri. Nuovo è anche il modello MDR-ZX310 con driver da 30 mm che si pone come evoluzione delle precedenti MDR-ZX300.

Tre nuovi modelli Sony MDR-EX

Tre sono le novità proposte da Sony per le cuffie intrauricolari della serie MDR-EX. Il modello MDR-EX650AP usa driver da 12 mm e si caratterizza per il corpo in ottone massiccio che offre un suono pulito e privo di vibrazioni. I modelli MDR-EX110 e MDR-EX15 offrono un prezzo competitivo, una ampia scelta di colori e sono disponibili anche nelle varianti AP con microfono e controllo remoto in linea per l’uso assieme al cellulare.

Le nuove cuffie MDR-ZX e MDR-EX saranno disponibili in Italia a partire dal prossimo mese di aprile.

[Photo Credits | Sony Europe]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>