Telecom Italia, con Superfibra connessioni a 50 Mbps

di Michele Costanzo Commenta

Superfibra Telecom Italia
Un vero e proprio salto generazione è quello annunciato da Telecom Italia con la nuova soluzione Superfibra. Disponibile a partire dal prossimo mese di aprile, questo nuovo servizio, disponibile sulla rete a fibra ottica, permetterà agli utenti di connettersi con una velocità in download fino a 50 Mbps.

I numeri di Superfibra di Telecom Italia

L’offerta Superfibra annunciata da Telecom Italia è frutto degli importanti investimenti che l’azienda ha pianificato attorno all’architettura FTTCab (Fiber to the Cabinet). La sua introduzione permetterà di superare la soglia dei 30 Mbps delle attuali offerte di connessione su fibra ottica ed offrirà anche velocità fino a 10 Mbps in upload. Nelle aree in cui sono già disponibile le offerte “Internetfibra” e “Tuttofibra” Telecom Italia proporrà l’upgrade a Superfibra con costo aggiuntivo di 5 euro al mese con il primo mese offerto gratuitamente.

Velocità in download fino a 50 Mbps fanno di Superfibra una piattaforma ideale per la distribuzione di contenuti multimediali dai video HD alla televisione in alta definizione fino al gaming online. Le prestazioni massime in upload più che triplicate rispetto agli standard attuali rendono Superfibra una offerta particolarmente interessante anche per gestire i servizi cloud.

Verso i 100 Mbps

Mentre l’opzione Superfibra verrà inserita nell’offerta commerciale di Telecom Italia già tra poche settimane, l’operatore ha anche annunciato l’inizio di una nuova fase di sperimentazione che porterà ad ulteriori incrementi di banda. A Vicenza infatti Telecom Italia sta testando la tecnologia FTTCab con funzionalità “vectoring”, una soluzione che permette di raggiungere i 100 Mbps in download ed i 50 Mbps in upload. La fase di sperimentazione ha lo scopo di testare sul campo i vantaggi di questa soluzione e proseguirà fino al prossimo mese di giugno.

[Photo Credits | Telecom Italia]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>