Panasonic MJ-L500, l’estrattore di succo a bassa velocità

di Michele Costanzo 1


Perfettamente in linea con lo spirito della stagione estiva il Panasonic MJ-L500 è un estrattore di succo che amplia la gamma dei piccoli elettrodomestici del produttore. L’originale sistema di estrazione, l’attenzione alla preservazione delle proprietà alimentari e gli utili accessori sono tre punti di forza del nuovo Panasonic MJ-L500.

Estrattore di succo a bassa velocità

I tradizionali sistemi a centrifuga utilizzano l’alta velocità di rotazione per estrarre il succo da frutta e verdura. Questo processo ha però come inconveniente la generazione di calore che può in una certa misura ridurre le sostanze nutritive contenute nel succo. Il Panasonic MJ-L500 segue un principio differente tanto da essere definito dal produttore con l’espressione ‘Slow Juicer‘. Il prodotto utilizza un sistema di pressatura a vite in acciaio inossidabile abbinato ad un motore a bassa velocità; ne deriva un sistema di estrazione che opera a soli 45 giri al minuto conservando piena efficacia e preservando le caratteristiche nutritive degli alimenti.

Panasonic MJ-L500, le caratteristiche

Il particolare sistema di estrazione utilizzato dal Panasonic MJ-L500 produce succhi omogenei riducendo i fenomeni di separazione delle componenti. Grazie all’accessorio Frozen il Panasonic MJ-L500 è anche in grado di estrarre succhi da frutta e verdura congelata, una ottima soluzione per creare ricette rinfrescanti.

Silenzioso e compatto il Panasonic MJ-L500 si caratterizza esteticamente per la finitura inox con elementi neri a contrasto. Il bicchiere per l’estrazione del succo ha una capacità di 0,98 litri mentre il contenitore della polpa ha una capacità di 1,3 litri. L’estrattore è progettato per essere semplice da utilizzare e facile da pulire.

[Via Photo Credits | Panasonic]

Commenti (1)

  1. Il melograno si può utilizzare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>