Niente rimborsi Wind Tre per fatturazione a 28 giorni se si scelgono queste soluzioni

di Gio Tuzzi Commenta

Tutto quello che occorre sapere sui rimborsi Wind Tre per fatturazione a 28 giorni, qualora dovessero essere scelti alcuni coupon

Gli operatori italiani sono con le spalle al muro ed è concreto il rischio di dover fare i conti anche coi rimborsi Wind Tre, a causa della fatturazione a 28 giorni che ha contraddistinto per alcuni mesi il mercato italiano. Ecco perché lo stesso gestore sta proponendo delle soluzioni alternative agli utenti interessati.

Un esempio? Qui di seguito potrete valutare alcuni coupon che vengono proposti per tutti coloro ai quali si richiede di non procedere coi rimborsi Wind Tre per i motivi sopra esposti:

  • Alcatel 1X al costo di 79,90 euro anziché 99,90 euro (20 euro di sconto per l’acquisto);

  • Huawei P Smart al costo di 199,99 euro anziché 249,90 euro (20 euro di sconto per l’acquisto);

  • 100 Giga al mese a tempo indeterminato (condivisibili anche con 4 SIM ricaricabili Wind);

  • Centro Benessere SPA, 2 ingressi al costo di 1 in oltre 100 centri Beauty;

  • Beauty, 1 trattamento a scelta, e un altro in regalo in oltre 300 centri Beauty selezionati;

  • EF (Education First), 200 euro su vacanze studio/corsi di lingua di 2 settimane;

  • NaturaSi 20 euro di sconto su 90 euro di spesa;

  • ePRICE 10 euro di sconto su 49 euro di spesa;

  • BERLITZ buono da 50 euro per acquistare un corso a scelta;

  • Destination Gusto sconto del 15% su 50 euro di spesa;

  • NaturaSi 10 euro di sconto su 50 euro di spesa;

  • DayBreakHotels.com 10 euro su 50 euro di spesa, hotel prenotabili in Day Use;

  • laFeltrinelli.it 5 euro di sconto su 45 euro di spesa;

  • Velasca 20 euro di sconto su un acquisto di 100 euro;

  • DayBreakHotels.com 20 euro su 100 euro di spesa, hotel prenotabili in Day Use;

  • ePRICE 15 euro di sconto su 199 euro di spesa;

  • Df Sport Specialist 20 euro di sconto su 100 euro di spesa;

  • Df Sport Specialist 10 euro di sconto su 50 euro di spesa.

Insomma, provate ad individuare eventuali proposte interessanti, così da dire addio ai rimborsi Wind Tre dopo la questione riguardante la tanto discussa fatturazione a 28 giorni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>