Settimana calda per disponibilità PS5 e retrocompatibilità coi giochi PS3

di Gio Battimelli Commenta

Novità estremamente interessanti per tutti coloro che sono a caccia di una svolta con la PS5

Pare ci apprestiamo a vivere una settimana calda per quanto riguarda la disponibilità PS5, visto che GameStop dovrebbe assicurarci nuove scorte mercoledì 19 gennaio. Allo stesso tempo, secondo un nuovo brevetto scoperto da Shaun Mcilroy (tramite MySmartPrice), un nuovo brevetto PlayStation suggerisce che la PS5 potrebbe ottenere la compatibilità con le versioni precedenti per le console più vecchie.

disponibilità PS5

Tra disponibilità PS5 e retrocompatibilità coi giochi PS3

Il brevetto è stato depositato da Mark Cerny e, per chi non lo sapesse, è il Lead System Architect sia per PlayStation 4 che per PlayStation 5. Il brevetto apparentemente descrive in dettaglio la risoluzione della compatibilità con le versioni precedenti per la nuova console attraverso “Use of Spoof Clock and Fine Grain Frequency Controllo”.

In sostanza, il brevetto suggerisce che la PlayStation potrebbe cercare di espandere le capacità di compatibilità con le versioni precedenti della nuova console alle console più vecchie oltre la PlayStation 4. Ciò potrebbe significare compatibilità con le versioni precedenti con PS3, PS2 e persino PS1.

La mancanza di compatibilità con le versioni precedenti che raggiunge le generazioni precedenti è sempre stata oggetto di critiche sulla serie PlayStation. La Xbox di Microsoft lo porta da generazioni e la Xbox Series X rilasciata di recente è retrocompatibile con i giochi Xbox originali. La PlayStation 4 mancava di qualsiasi tipo di compatibilità retrò e questo era, forse, il problema più grande della console.

La PS5 è stata sviluppata con una certa pressione da parte dei clienti, dopotutto avrebbe dovuto portare la compatibilità con i giochi PS4. Forse, potrebbe diventare molto meglio di quello che è. Il nuovo brevetto suggerisce semplicemente che PlayStation sta almeno cercando modi per portare il sistema di compatibilità con le versioni precedenti del sistema.

La grande sfida è sempre stata la PlayStation 3 che utilizza un’architettura più complicata. Per ora, l’azienda offre un modo per giocare ad alcuni giochi della generazione PS3. Tuttavia, richiede servizi di cloud gaming come PlayStation Now. Vale la pena notare che i giochi per PS3 funzionano in streaming. Inoltre, il servizio non è disponibile in tutte le regioni del mondo. Lascia una vasta scala di utenti senza alcun modo per giocare alle vecchie console.

La risposta a queste voci e fughe di notizie potrebbe arrivare presto attraverso un nuovo servizio chiamato PlayStation Spartacus. Staremo a vedere, dunque, se oltre a nuove disponibilità PS5 con GameStop, potremo toccare con mano la tanto invocata retrocompatibilità con PS3.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>