Tablet, mercato in crescita del 49,5% nel Q3


I tablet si confermano fenomeno commerciale del 2012. Secondo i dati diffusi da International Data Corporation (IDC) nel terzo trimestre dell’anno il settore ha registrato consegne complessive per 27,8 milioni di unità con una crescita del 49,5% rispetto ai 18,6 milioni registrati nello stesso periodo del 2011.

Read more

Amazon, il successo del tablet che non c’è

Quello di un ipotetico tablet venduto direttamente dal sito di commercio elettronico Amazon sta diventando un vero e proprio caso di fanta-mercato. Il prodotto in se non esiste e la stessa Amazon non ne ha mai ufficializzato lo sviluppo eppure al tempo stesso analisti e appassionati lo danno già come cosa fatta. L’ultima conferma in questo senso arriva da uno studio di Forrester Research secondo il quale un tablet a marchio Amazon lanciato in autunno potrebbe vendere da 3 a 5 milioni di pezzi nel quarto trimestre dell’anno.

Le cifre presentate dai ricercatori Forrester si basano sull’ipotesi che il colosso delle vendite on-line possa arrivare nel mercato dei tablet con un prodotto dal prezzo estremamente competitivo stimato tra i 199 ed i 299 dollari. Se così fosse il livello dei prezzi sarebbe allineato a quello dei netbook di fascia bassa e si collocherebbe ben al di sotto dell’iPad di Apple. A fare da traino ad Amazon sarebbe anche l’integrazione del tablet con i servizi Kindle con la possibilità quindi di utilizzare il dispositivo anche con funzione di ebook reader.

Read more

Il Galaxy Tab 10.1 nuovamente disponibile in Europa, ma non in Germania

E’ rapidamente cambiata la situazione sul blocco delle vendite del tablet Galaxy Tab 10.1 di Samsung in Europa. Come scrivevamo alcuni giorni fa una decisione del tribunale tedesco di Dusseldorf aveva bloccato le vendite del dispositivo in quasi tutta l’Unione Europea accogliendo la richiesta di ingiunzione avanzata da Apple. Lo stesso tribunale ha però rivisto parzialmente la propria decisione sostenevo che resta da accertare il campo di applicazione giuridica della decisione ed in particolar modo la sua applicabilità a società internazionali che operano in Europa.

In ragione di ciò il blocco alla vendita del Glaxy Tab 10.1 è confermato soltanto in Germania e si applica alla filiale tedesca di Samsung. Nel resto d’Europa il tablet potrà nuovamente essere distribuito in attesa che la situazione si definisca in maniera più chiara. Ricordiamo che Apple aveva chiesto il blocco alla commercializzazione del Galaxy Tab 10.1 sostenendo che Samsung avesse violato alcuni brevetti detenuti dalla società, accuse seccamente respinte dalla multinazionale coreana.

Read more

Domotica, il mercato USA varrà 5.5 miliardi nel 2016

Varrà circa 3,4 miliardi di dollari il mercato “home automation” negli Stati Uniti per il 2011. Un dato in crescita del 6% rispetto ai 3,2 miliardi del 2010 e destinato a crescere con regolarità nel prossimo quinquennio fino a raggiungere i 5,5 miliardi di dollari nel 2016. E’ questo uno dei dati più interessanti presentati nel rapporto “Home Automation and Security Technologies, Products, and Markets” presentato da Electronics.ca Publications che si propone di fare il punto sulla situazione attuale del settore e descriverne le prospettive future.

In linea generale il report registra un crescente interesse verso le applicazioni della domotica anche per effetto della sensibilizzazione ai problemi del risparmio energetico e dell’uso sostenibile delle risorse. Anche le applicazioni nel campo della sicurezza e della video-sorveglianza costituiscono un fattore attrattivo verso il pubblico. Sono in particolare le nuove generazioni, per anagrafe più portate all’uso delle tecnologie, che alimentano il mercato della domotica contribuendo al raggiungimento di quella massa critica che porterà ad un generale abbattimento dei costi ed ad una nuova invasione del mercato consumer.

Read more

Elettrodomestici, il mercato sente la crisi

La crisi economica pesa sul mercato dell’elettronica di consumo che nel primo semestre 2011 ha registrato un calo complessivo dell’8% con un picco negativo a giugno quando si è registrato un calo di undici punti percentuali. I dati, riportati da Il Sole 24 Ore, evidenziano una difficoltà complessiva del settore come effetto della contrazione dei redditi ma anche per il venir meno delle incentivazioni che avevano sorretto il mercato nel 2010. Tra i cali più evidenti si evidenzia quello dei televisori (-40% a giugno) che nel 2010 era stato trainato dal passaggio al digitale terrestre di alcune delle regioni a maggiore densità abitativa.

In difficoltà è apparso anche il mercato dei grandi elettrodomestici con una punta negativa del 13% a maggio. Frigoriferi, cucine e lavatrici scontano il venire meno delle incentivazioni statali anche se alcuni trend positivi evidenziano la vitalità del settore. Tecnologie a più alto tasso di innovazione come i frigoriferi NoFrost ed i piani cottura ad induzione segnano infatti un aumento delle vendite. In calo sono invece gli acquisti di condizionatori penalizzati da una estate mediamente più fresca che negli anni passati.

Read more

Blu Ray, cresce la diffusione in USA

Se come da abitudine gli Stati Uniti anticipano le tendenze dei mercati occidentali, allora l’industria dell’intrattenimento ha davanti a se un periodo decisamente altalenante. Secondo un report di The Digital Entertainment Group la spesa complessiva degli statunitensi nel settore è calata del 5% nel primo semestre del 2011 assestandosi ad un controvalore complessivo di 8,3 miliardi di dollari. All’interno di questo dato complessivo si registrano però tendenze molto diverse che vedono il rafforzamento dei servizi in abbonamento e la crescente diffusione dell’alta definizione.

La vendita di contenuti su supporto ottico ha registrato nel semestre un calo del 18% con un fatturato complessivo di 3,9 miliardi di dollari. Penalizzante per il mercato si è rivelata anche dalla mancanza di titoli di grande capacità attrattiva come era accaduto per Avatar nella scorsa stagione. Il calo riguarda soprattutto il mercato dei DVD mentre i dischi Blu Ray hanno registrato un aumento delle vendite del 10%. Per il formato sostenuto da Sony buone notizie arrivano anche dal mercato dei lettori multimediali con due milioni di nuove case in cui è presente un lettore Blu Ray. Questo dato è stato favorito dalla discesa dei prezzi anche al di sotto del 100 dollari e porta a 31,6 milioni il numero di famiglie che dispongono di una periferica Blu Ray.

Read more