BenQ lancia quattro nuovi videoproiettori DLP

di Marco Commenta

BenQ lancia quattro nuovi videoproiettori DLP
BenQ ha il piacere di presentare quattro nuovi videoproiettori digitali multifunzioni: MP612c, MP612, MP622c, MP622, soluzioni ideali per le sale riunioni di piccole/medie dimensioni, studi, uffici ed ambienti casalinghi. I modelli MP612c e MP612 offrono una risoluzione SVGA nativa (800 x 600) rispettivamente di 2200 e 2500 Ansi Lumen, una luminosità eccellente ed un alto rapporto di contrasto. I modelli MP622c e MP622 mostrano una risoluzione XGA nativa (1024×768) con luminosità rispettivamente di 2200 e 2700 Ansi Lumen e molteplici funzioni innovative. Il design distintivo dei quattro nuovi modelli migliora il livello di silenziosità raggiungendo i 26dB in ECO Mode ed elimina fastidiose vibrazioni. Inoltre, la lampada in dotazione è a lunga durata fino a 4000 ore.

Qualità immagine senza confronti

La tecnologia BrilliantColor™ con ruota segmenti 5 colori, caratteristica dei nuovi modelli, aumenta del 50% la brillantezza dei mezzi toni, di bilanciare la saturazione e di ottimizzare il colore conferendo alle immagini un realismo sorprendente. Oltre a ciò, il sistema integrato di gestione 3D dei colori, offre l’opportunità di eseguire regolazioni in modo indipendente del rosso, blu, ciano, magenta e giallo, in termini di tonalità, saturazione e valore garantendo immagini vivide e naturali.

Funzionalità User-Friendly

La riduzione acustica, sotto i 26dB, viene ottenuta per mezzo di uno speciale sistema di raffreddamento che è realizzato grazie a materiali di moderna concezione e ad un efficace dispositivo anti vibrazione. Inoltre l’ angolo smussato in alto a sinistra, a differenza dei precedenti modelli, permette di veicolare l’aria calda lontano da chi sta vedendo la presentazione regalando loro una visualizzazione confortevole. In questo modo il percorso dell’aria calda è indirizzato direttamente al di fuori del dispositivo senza provocare surriscaldamenti all’ interno del videoproiettore

La funzione Wall Color Correction (Correzione Colori su Parete) permette altresì di correggere le prestazioni cromatiche in base al colore della parete sulla quale si sta proiettando l’immagine. Altre funzionalità di rilievo dei modelli MP612, 612c, 622, 622c sono: lo speciale blocco pannello tastiere, che impedisce la spiacevole interruzione della presentazione a causa di un tocco accidentale della tastiera, la ricerca automatica del segnale, che rileva simultaneamente, entro un massimo di due secondi, le sorgenti in ingresso (quali D-SUB, Component Video, S- Video, Composite Video), lo speciale timer che prolunga la visione delle presentazioni, la funzione FAQ (Sezione di Domande Ricorrenti) una guida rapida ed intuitiva per l’utente e la High Altitude che garantisce il funzionamento corretto del videoproiettore sia ad elevate altitudini, (fino a 3000m di altezza) sia a 40°C.

Inoltre, il nuovo sportello, posto nella parte superiore dell’alloggiamento, semplifica le operazioni di sostituzione della lampada in caso di montaggio a soffitto.

I quattro nuovi modelli saranno disponibili da metà novembre sul mercato italiano.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>