iPod meno caro a Hong Kong e in Svizzera, Brasile da evitare

Spread the love

Cercate un nuovo iPod video? Andate a Hong Kong o, in Europa, in Svizzera. Ma soprattutto evitate il Brasile.

Una delle più grandi banche australiane, Commonwealth Bank (CBA.AX: Quotazione, Profilo), ha utilizzato l’ultima versione del lettore digitale di Apple (APPL.O: Quotazione, Profilo) , il 4GB Nano, per confrontare valute e potere d’acquisto in 55 Paesi.

Come con l’indice Big Mac lanciato vent’anni fa da The Economist, la ricerca ha monitorato a livello globale il prezzo del nuovo 4GB Nano in dollari. Scoprendo che il Paese dove di gran lunga costa di più è il Brasile, prezzo 369,61 dollari, davanti alla Bulgaria (318,60 dollari, 226 euro).

Nella classifica di 55 Paesi, è Hong Kong quello meno caro con 148,12, dollari, seguono gli Stati Uniti, con 149 dollari, e il Giappone (154,21 dollari).

In Europa l’iPod Nano meno caro si compra in Svizzera (195,43 dollari) mentre è la Grecia il Paese più conveniente nella zona euro (196,51, 138 euro).

L’Italia, con 211,62 dollari (150 euro), si trova a metà classifica, 27esima su 55 Paesi.

Lascia un commento