Uno studio BitDefender dimostra che il 95 % dei genitori ha scoperto che i figli accedono a siti internet pornografici

di Blogger Commenta

Un sondaggio rivela che nonostante molti intervistati usino il parental control, gli adolescenti spesso riescono a sboccare o disinstallare questo software.

BitDefender®, noto fornitore di innovative soluzioni di sicurezza
internet, annuncia oggi i risultati di un nuovo studio che dimostra che il 95% dei genitori ha
scoperto che i propri figli accedono alla pornografia online, specialmente mentre fanno i compiti.
Secondo il sondaggio, mediamente un bambino comincia a cercare siti web di contenuti per
adulti intorno agli 11 anni.
Durante lo studio BitDefender, a 1,570 genitori provenienti da 5 nazioni diverse è stato chiesto
come loro stessi e i propri figli utilizzano internet, in particolare in specialmente in relazione a
materiali sessuali espliciti.
Lo studio ha inoltre dimostrato che, nonostante il 97% degli intervistati utilizzi un software di
controllo genitori per bloccare l’accesso a siti per adulti, il 12% dei ragazzi e delle ragazze
adolescenti riesce a sboccare o disinstallare questo software.
“Una delle scoperte più importanti di questo studio riguarda il controllo genitori: anche se i
genitori capiscono l’importanza di un software del genere e la necessità di monitorare l’attività
dei propri figli adolescenti sui social network e su internet, in generale i ragazzi trovano sempre
un modo per accedere a contenuti per adulti”, afferma Sabina Datcu, Specialista di analisi e
comunicazione di e-threats di BitDefender e autrice dello studio. “Questo, secondo BitDefender,
manda un messaggio molto chiaro ai genitori: le iniziative per proteggere i bambini
dall’esposizione a materiali espliciti a sfondo sessuale a disposizione in Internet non sono mai
state così importanti”.
Il 62% degli adulti ha ammesso di aver cercato e visionato contenuti pornografici sul web.
Inoltre, l’87% ha affermato che darebbe la possibilità ai ragazzi di accedere a contenuti espliciti
a partire dai 19 anni.
Il software Internet Security 2011 di BitDefender include le funzioni di controllo genitori per
aiutare a monitorare e controllare i siti web accessibili ai bambini.
Ulteriori dettagli relativi a questo studio sono disponibili su Malwarecity.com.
Non è stata raccolta alcuna informazione o contenuto privato derivante da questa ricerca.
Nessun dato o informazione confidenziale appartenenti a persone fisiche o società è stato o
sarà divulgato, utilizzato per altri scopi o contro le persone che lo hanno rivelato.
Tutti i prodotti e le aziende menzionate hanno scopo unicamente identificativo, appartengono ai
rispettivi proprietari e potrebbero essere marchi registrati.


www.bitdefender.it
Chi è BitDefender®
BitDefender è creatore di una delle linee di prodotti software per la sicurezza informatica più veloci, efficaci e
certificate internazionalmente. Sin dal 2001, BitDefender ha aumentato e stabilito nuovi standard nella
protezione proattiva delle minacce. Ogni giorno, BitDefender protegge dieci milioni di utenti privati e aziende
in tutto il mondo, assicurando loro un’esperienza digitale senza pensieri. Le soluzioni Antivirus BitDefender
sono distribuite da un network globale di partner, distributori e rivenditori a valore aggiunto in più di 100
paesi nel mondo. Più informazioni sono disponibili sul nostro sito. Inoltre, il sito di
BitDefender www.malwarecity.com consente agli utenti, gratuitamente, di rimanere aggiornati e
combattere le minacce quotidiane provenienti dal malware.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>