Elettrodomestici, attività Sanyo cedute ad Haier

di Michele Costanzo Commenta

Parte delle attività nel settore elettrodomestici della giapponese Sanyo saranno cedute ai cinesi di Haier. Panasocic, società che controlla Sanyo, e Haier hanno infatti siglato un accordo che prevede il trasferimento a quest’ultima di numerose sedi produttive in Giappone, Indonesia, Malesia, Filippine e Vietnam in cui vengono prodotti principalmente frigoriferi, lavatrici e relativa componentistica. Le due società non hanno diffuso i dati finanziari della transizione ma hanno confermato che l’accordo sarà completato entro la fine del 2011 per essere operativo nel primo trimestre 2012.

Gli accordi tra Sanyo e Haier prevedono il trasferimento del controllo azionario di alcune società operative e la nascita di nuove joint venture comuni tra i due gruppi. Haier avrà anche la possibilità di utilizzare il marchio Sanyo per vendere televisori, lavatrici, frigoriferi, condizionatori d’aria ed altri elettrodomestici di consumo in Vietnam, Indonesia, Filippine e Malesia. Tale opzione è prevista tuttavia solo per un periodo limitato la cui durata non è stata resa ancora nota. Complessivamente sono oltre 2000 i lavoratori che saranno interessati dall’operazione e che quindi passeranno alle dipendenze di Haier.

Il parziale disimpegno di Sanyo dal settore degli elettrodomestici va inquadrato nel complesso delle sovrapposizioni con la capogruppo Panasonic che proprio negli stessi settori vanta una lunga presenza. La questione dell’ottimizzazione della rete produttiva e dei costi è di stringente attualità già dal 2009, anno in cui si è formalizzata l’unificazione delle due società.

Se per Panasonic quindi l’accordo permette l’ottimizzazione dei costi, per i cinesi di Haier si tratta di un nuovo tassello di espansione internazionale. L’azienda già molto forte nel mercato interno sta infatti perseguendo una politica di espansione nel sud-est asiatico che l’intesa con Sanyo rilancerà ulteriormente.

[Via | chinadaily.com.cn]
[Photo Credits | Sanyo Hong Kong]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>