Sky 3D, al lancio il canale satellitare con programmazione in 3D

Spread the love

Dopo alcuni giorni di sperimentazioni partono ufficialmente le trasmissioni di Sky 3D, il primo canale della pay-tv satellitare interamente dedicato ai contenuti tridimensionali. Sky 3D è collocato al canale 150 nella numerazione della piattaforma e sarà disponibile gratuitamente fino a fine mese per tutti i clienti Sky che abbiano sottoscritto almeno un premium pack. La visione di Sky 3D necessità di un decoder MySkyHD o SkyHD oltre che ovviamente di un televisore compatibile.

Sky 3D trasmetterà esclusivamente contenuti tridimensionali nativi, pensati cioè fin dall’origine per la ripresa tridimensionale. Non ci saranno quindi adattamenti di contenuti girati in 2D. La programmazione del canale alternerà film, concerti e documentari con un’ampia copertura dei principali eventi sportivi che costituiscono l’asse portante del palinsesto. Al cinema sono dedicate le serate di lunedì e giovedì mentre il martedì ed il mercoledì viene dato spazio al calcio. Nella programmazione sono previsti gli incontri principali della UEFA Champions League ma anche dei campionati esteri della Liga, della Premier League e della Bundesliga.

L’offerta sportiva in 3D copre anche i principali tornei internazionali di golf ed gli incontri di rugby. L’evento forse più atteso arriverà nell’estate del 2012 quando Sky 3D trasmetterà i giochi dell’olimpiade estiva di Londra. Quella britannica sarà la prima olimpiade della storia ad offrire riprese stereoscopiche. Sky 3D trasmetterà alcune delle discipline più suggestive dei giochi tra cui atletica, ginnastica, tuffi, nuoto sincronizzato, basket e pallanuoto.

Assieme alla presentazione del canale 3D, Sky Italia ha annunciato una partnership con Samsung che darà vita ad offerte esclusive ed iniziative congiunte. Pacchetti di abbonamento promozionali potranno essere abbinati all’acquisto di televisori stereoscopici Samsung, mentre contenuti originali dei canali Sky andranno ad arricchire l’offerta SmartTv.

[Via | Ansa, Sky]
[Photo Credits | Sito Sky]

Lascia un commento