Kingston lancia i drive SSDNow E50 con capacità fino a 480 GB

di Redazione Commenta

La gamma di drive con tecnologia a stato solido di Kingston si arricchisce con l’ingresso dei nuovi modelli SSDNow E50. Orientata al mercato professionale la serie SSDNow E50 affianca i già noti modelli SSDNow E100 e si propone come soluzione bilanciata per ottenere prestazioni elevate a costi più contenuti.

Tre varianti per i drive Kingston SSDNow E50

La gamma dei nuovi drive Kingston SSDNow E50 si articola in tre modelli che differiscono per capacità e velocità nella lettura e scrittura dei dati. Tutti e tre i modelli impiegano un fattore di forma da 2,5 pollici (con misure effettive di 69,9 x 100 x 7 mm) ed utilizzano l’interfaccia SATA III da 6 Gb/s garantendo al tempo stesso la retrocompatibilità con lo standard SATA II (Gb/s). Gli SSDNow E50 utilizzano un controller SandForce-SF2581 ed integrano un sistema di cifratura AES a 128 bit. Vediamo quindi in dettaglio le tre varianti:

  • SSDNow E50 SE50S37/100G: Capacità di 100 GB; Velocità in lettura/scrittura sequenziale: fino a 550/530 MB/s; Massima velocità di lettura/scrittura casuale 4k: 27.000/82.000 IOPS; Consumo massimo: 2,32 W.
  • SSDNow E50 SE50S37/240G: Capacità di 240 GB; Velocità in lettura/scrittura sequenziale: fino a 550/530 MB/s; Massima velocità di lettura/scrittura casuale 4k: 48.000/72.000 IOPS; Consumo massimo: 2,74 W.
  • SSDNow E50 SE50S37/480G: Capacità di 480 GB; Velocità in lettura/scrittura sequenziale: fino a 530/500 MB/s; Massima velocità di lettura/scrittura casuale 4k: 53.000/32.000 IOPS; Consumo massimo: 3,2 W.

La caratteristiche dei Kingston SSDNow E50

Orientati a svolgere funzioni di cache per l’accesso ai dati i nuovi Kingston SSDNow E50 offrono una soluzione efficace anche per gli ambienti di virtualizzazione. Più in generale queste unità permettono di ridurre le inefficienze in tutti quei contesti in cui l’accesso ai dati costituisce il collo di bottiglia delle prestazioni.

Grazie alla tecnologia DuraWrite che bilancia l’uso delle singole celle di memoria, i drive SSDNow E50 offrono una durata maggiore. Interessante è anche il sistema di protezione dei dati che limita il rischio di perdita di informazioni in caso di mancanza improvvisa di corrente. Tutti i dettagli sui nuovi Kingston SSDNow E50 sono disponibili sul sito del produttore.

[Photo Credits | Kingston]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>