Estonia vive il futuro del Wi Fi

di Paolo Testa Commenta

Il territorio dell’Estonia è molto particolare, un territorio ricoperto per il 50% da foreste, con circa 3000 alberi per ogni abitante e con 1251 isole che nella maggior parte dei casi sono disabitate. Un paese praticamente ricoperto dalla natura incontaminata ma che allo stesso tempo è al passo con i temi moderni se non addirittura più avanti. L’Estonia, infatti, è uno dei Paesi più cablati del mondo. C’è da rimanere sorpresi ma è così. Visitando il 50% della foresta del territorio ci si rende conto che gli smartphone non solo riescono a trovare la rete per la connessione dati, ma che la stessa connessione è gratuita. Che la Repubblica baltica fosse da tempo immersa nella tecnologia si sapeva, basta pensare a Skype, VoIP e Kazaa, tutte invenzioni di questo spettacolare paese.

L’Estonia è così presa dalla tecnologia e così attenta a seguire il suo sviluppo, che si è ritrovata a ricoprire una notevole parte del suo territorio, la maggior parte, con la rete Wi-Fi, rete Wi-Fi del tutto gratis e disponibile dai boschi vergini a Tallinn che è la capitale.

Ci si può ritrovare nei fitti boschi dell’Estonia con il nuovo Nokia Lumia 925 e pubblicare foto su Facebook oppure camminare per la capitale e fare tranquillamente l’aggiornamento iOS 7beta con download iPhone iPad informazioni.

In Estonia il Wi-Fi è praticamente ovunque, pub, autobus, aree pubbliche e negozi. Praticamente ci sono 1140 luoghi di collegamento rapido di su un’area di 45mila km quadrati. Mentre in molti paesi europei si cerca ancora di connettersi ad una qualche connessione Wi-Fi gratuita, l’Estonia guarda al futuro ed invita tutti a prendere esempio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>