Google e GN Hearing, intesa per un supporto per apparecchi acustici

di Gio Tuzzi Commenta

Google gn hearing

Google e GN Hearing hanno ormai raggiunto un’intesa per sviluppare una collaborazione con l’obiettivo di realizzare un supporto per degli strumenti acustici. Tali apparecchi verrebbero utilizzati su vari device mobili, tra cui smartphone e tablet, su cui gira il sistema operativo Android. Sono tanti gli utenti che si chiedono cosa possa succedere in futuro in questo senso.

La novità di Google: apparecchi autistici compatibili nativamente con Android

Pare proprio tutto pronto per assistere al lancio della novità di Android. L’obiettivo primario è quello di fare notevoli passi in avanti circa l’esperienza d’uso di tutti quei clienti che, per qualsiasi ragione, devono dipendere da degli apparecchi acustici. Verrà creato un sistema di trasmissione streaming audio da collegare a tali apparecchi semplicemente via Bluetooth.

Obiettivo: raggiungere iOS

Tutti gli apparecchi acustici presentano una compatibilità nativa con Android. Sono diversi mesi che il colosso di Mountain View si sta dedicando a tale soluzione. Solo da poche ore, però, è stata diffusa la notizia dell’intesa trovata con GN Hearing, una delle aziende di maggior importanza nel campo delle audioprotesi. Lo scopo ultimo di Android è quello di abbassare il gap rispetto a iOS, che già da un bel po’ di tempo può contare su tale supporto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>