Android Pie Go, Google ha dato l’ok: partita la fase di rilascio

di Gio Tuzzi Commenta

Android Pie Go

La fase di rilascio ha avuto il via libera. Ovviamente stiamo facendo riferimento a Google e ad Android 9 Pie. Si tratta della nuova versione, per chi non lo sapesse, del sistema operativo mobile. Il primo rilascio è coinciso anche con il lancio della versione Go, ovvero quella che è stata realizzata per tutti gli smartphone che fanno parte della fascia entry level.

Android Pie Go, non è una versione Lite!

Android Pie Go è una variante di Android 9 dedicata proprio a smartphone che non sono propriamente ricchi di funzionalità tecniche. Non chiamatela, però, versione Lite, dal momento che Android Pie Go potrà contare su un buon numero di caratteristiche innovative e del tutto originali, ideate proprio per soddisfare le esigenze di questo tipo di device mobili.

Tante le novità: dal consumo della batteria alla nuova dashboard personalizzabile

Giusto per fare un esempio, una delle tante migliorie è rappresentata da un calo del peso, che si aggira sui 500 MB. Inoltre, sono state proposte nuove feature dedicate alla sicurezza: al tempo stesso, altre novità riguardano il consumo della batteria e il controllo del traffico dati. Infine, è stata introdotta anche una nuova dashboard personalizzabile a piacimento dell’utente. Notevolmente diminuiti, tra l’altro, anche i tempi di avvio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>