Whatsapp e Google si accordano, cosa cambia con Google Drive?

di Gio Tuzzi Commenta

Svolta importante con Whatsapp e Google che si accordano e si apprestano ad introdurre novità significative per quanto riguarda Google Drive

Whatsapp
Whatsapp

Sta per essere implementata una novità davvero interessante per quanto concerne Whatsapp, considerando il fatto che in seguito all’accordo con Google, non ci saranno più limiti di archiviazione su Google Drive del materiale raccolto e scaricato tramite la nota app di messaggistica, come viene riportato dall’azienda americana.

In un contesto di questo diventa davvero importante prendere in esame quanto è stato annunciato da Google, che a conti fatti ha anticipato a tutti quanto sta per essere implementato su Whatsapp:

“A seguito di nuovi accordi tra WhatsApp e Google, i backup di WhatsApp non incideranno più sulla quota di spazio di archiviazione di Google Drive. Tuttavia, gli eventuali backup di WhatsApp che non vengono aggiornati da più di un anno verranno rimossi automaticamente dallo spazio di archiviazione.

Queste norme avranno effetto su tutti i gli utenti a partire dal 12 novembre 2018, ma alcuni utenti potrebbero notare degli effetti positivi sulla loro quota già prima di questa data. Per evitare la perdita di backup, consigliamo di eseguire un backup di WhatsApp manualmente prima del 12 novembre 2018”.

Attenzione massima alle scadenze che sono state annunciate, dunque, con un focus specifico sulla questione del 12 novembre, quando arriveremo al punto di non ritorno per il backup di Whatsapp.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>