Samsung imita Apple e rimuove i caricabatterie dalle scatole degli smartphone

di Gio Battimelli Commenta

Grande incertezza a proposito di una possibile mossa di Samsung su un argomento molto delicato

Samsung non prevede di includere caricabatterie nelle scatole di alcuni dei suoi smartphone a partire dal 2021, secondo il sito coreano ETnews (tramite The Verge ). Samsung, come Apple, sta pianificando di nixare gli adattatori di alimentazione perché i caricabatterie “si sono diffusi” e consentirà all’azienda di ridurre i costi di produzione degli smartphone.Numerose voci hanno suggerito che Apple ha intenzione di smettere di offrire adattatori di alimentazione e EarPod con futuri modelli di iPhone , spedendo i dispositivi con un solo cavo di ricarica.

Samsung

Samsung imita Apple, abbassando i prezzi dei propri prodotti

Inutile dire che una mossa del genere potrebbe creare malumori tra gli utenti, ma è altrettanto vero che voci di corridoio ci parlano già di un abbassamento dei prezzi generale per tutti coloro che vorranno portarsi a casa un iPhone o un Samsung Galaxy privato del caricabatterie.

Al momento, Apple spedisce iPhone con un adattatore di alimentazione da 18 W o un adattatore di alimentazione da 5 W a seconda del dispositivo, ma nel 2020, coloro che hanno bisogno di un adattatore di alimentazione potrebbero aver bisogno di acquistarne uno separatamente da Apple o da una società di terze parti. Molte persone, tuttavia, hanno a disposizione più adattatori di alimentazione da anni in possesso dei prodotti Apple.

L’eliminazione dell’alimentatore e degli EarPod dalla confezione dell’iPhone consentirà ad Apple di ridurre i costi di produzione della linea di iPhone 12 , che sono dotati di hardware 5G costoso. Apple sarà anche in grado di risparmiare denaro sugli imballaggi e probabilmente metterà in evidenza i vantaggi ambientali di un minor numero di accessori nella confezione. All’inizio di questa settimana, è emerso un rendering di un presunto inserto per scatola di iPhone 12 , raffigurante un design molto più sottile che ha spazio per un singolo cavo e l’iPhone.

Resta da capire quale sarà l’effetto diretto per i Samsung Galaxy sotto questo punto di vista, anche perché il produttore asiatico in tanti anni non ha mai dato la sensazione di voler seguire questo percorso. Non a caso, ETnews afferma che non c’è l’ultima parola su quando Samsung intende escludere i caricabatterie, ma ci sono preoccupazioni su come i clienti percepiranno la mossa. Il sito ipotizza che se Samsung rimuove gli adattatori di alimentazione senza altri “vantaggi”, i clienti potrebbero lamentarsi e ciò potrebbe portare a un minor numero di acquisti di smartphone.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>