Si riaffaccia la truffa dell’SMS Gruppo ISP in Italia

di Gio Battimelli Commenta

Indicazioni utili per coloro che potrebbero incappare nella bufala

Bisogna purtroppo annotare il ritorno della truffa relativa al cosiddetto SMS Gruppo ISP. Si tratta di un messaggio che richiedere delle credenziali agli utenti attraverso un link apposito, tramite il quale viene a concretizzarsi la truffa in questione. Una vicenda da considerare con grande attenzione per evitare brutte sorprese nello scorcio finale di questo 2020. Anche perché in tanti ci sono cascati secondo quanto abbiamo avuto modo di raccogliere negli ultimi tempi. Osserviamo bene in cosa consiste, stando agli ultimi aggiornamenti.

Gruppo ISP

Occhio a Natale alla truffa dell’SMS Gruppo ISP in Italia

Da un lato, dunque, ci sono le segnalazioni di alcuni utenti sui social, come quella che possiamo osservare qui di seguito, a testimonianza del fatto che la presunta truffa relativa al finto SMS Gruppo ISP non sia così isolata come ci si aspettava in un primo momento. Questo quanto emerso in alcuni casi:

Attenzione , ho ricevuto poco fa un SMS molto sospetto da Gruppo ISP che mi chiede di accedere a questo sito https://www.notifica-titolare-riscontro.com/ e inserire le mie credenziali . Credo sia un potenziale tentativo di Phishing tramite SMS. Vi prego di controllare al più presto“.

A seguire, sempre per completezza d’informazione, possiamo analizzare in modo dettagliato una risposta pervenuta da Intesa Sanpaolo, dopo che il nostro team ha provato ad approfondire la questione, ponendo una domanda specifica alla banca sul messaggio che sta circolando ormai da diverse settimane a questa parte nel nostro Paese:

“Ciao Gio, grazie per la tua segnalazione. Ti confermiamo che il messaggio che hai ricevuto non è stato inviato dalla nostra banca, che non richiede mai la conferma dei dati personali tramite email o SMS. Puoi approfondire come difenderti dalle truffe sulla homepage del nostro sito alla sezione “Sicurezza” oppure contattando i gestori della filiale online all’800.303.303. Restiamo a tua disposizione”.

Insomma, è necessario fare molta attenzione alla possibile truffa riguardante l’SMS Gruppo ISP, considerando il fatto che ora abbiamo riscontri ufficiali anche da parte di Intesa Sanpaolo sul fatto che una comunicazione di questo tipo non sia mai arrivata dall’azienda ai propri clienti nella seconda metà del 2020. Fate molta attenzione a comunicazioni del genere.

Offerte e promozioni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>