Dubbi sui tempi di uscita per l’iPhone 13: corsa contro il tempo per Apple

di Gio Battimelli Commenta

Alcuni dettagli utili per chi sta aspettando l'arrivo sul mercato del nuovo melafonino

Ci sono ancora un po’ di nodi da sciogliere per quanto riguarda l’uscita dell’iPhone 13, considerando il fatto che i tempi rischiano di essere un po’ più lunghi del previsto secondo quanto raccolto proprio in questi giorni. Non è un caso che, secondo il South China Morning Post, i fornitori Apple che producono i modelli di iPhone 13 stanno lottando per assumere un numero sufficiente di lavoratori in vista del lancio previsto di nuovi dispositivi a settembre.

iPhone 13

Le ultime novità sui tempi di uscita per l’iPhone 13

Nel tentativo di attirare i lavoratori per soddisfare la domanda per la gamma ‌iPhone 13‌, i fornitori Apple in Cina stanno aumentando significativamente i loro bonus di avviamento. La fabbrica Foxconn di Zhengzhou, che si stima produca circa l’80% degli iPhone del mondo, ha aumentato il bonus per i nuovi assunti a un livello record di 10.200 yuan (1.578 dollari).

Allo stesso modo, Lens Technology ha raddoppiato il suo bonus di 5.000 yuan a febbraio a 10.000 yuan a maggio, mentre la fabbrica di Luxshare Precision nel Guangdong ha raddoppiato il suo bonus di riferimento interno da 2.500 yuan ad aprile a 5.000 yuan a maggio, con un bonus di ricarica di 3.800 yuan per il rientro dei lavoratori che in precedenza hanno lasciato l’azienda.

Negli ultimi tre anni, Apple ha aggiunto più nuovi fornitori dalla Cina continentale alla sua lista di fornitori rispetto a qualsiasi altro paese, ma contemporaneamente la crescita della forza lavoro cinese ha raggiunto il picco poiché i posti di lavoro nelle fabbriche hanno iniziato a perdere il loro fascino e più lavoratori si sono trasferiti dall’industria lavoro, portando le aziende a dover attirare lavoratori con pacchetti retributivi più allettanti.

L’attuale aggressiva ondata di assunzioni cerca di combattere la produzione sempre più accelerata per i modelli ‌iPhone 13‌, che si ritiene siano sulla buona strada per il lancio alla fine del prossimo mese. Dunque, Apple ha bisogno di ulteriori risorse, affinché la tabella di marcia possa essere rispettata. Situazione non facile, visto il particolare momento storico che stiamo vivendo, ma è chiaro che la mela morsicata abbia tutte le carte in regola per portare a termine il proprio percorso, trattandosi del progetto più importante tra quelli concepiti per il 2021.

Staremo a vedere se i tempi di uscita per l’iPhone 13 verranno rispettati o meno, in attesa che qualcosa si muovi dal punto di vista produttivo. Al momento, non possiamo fare altro che annotare la necessità per l’azienda di trovare altra forza lavoro utile per i propri intenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>