Benq lancia la serie GW di monitor a LED

di Michele Costanzo 1

Benq_GW
Con la nuova serie di modelli GW Benq estende ulteriormente la propria offerta di monitor con retroilluminazione a LED. La nuova proposta del produttore è indirizzata ad utilizzo generalista che coniuga le esigenze di produttività personale con convincenti prestazioni in campo multimediale. I nuovi monitor GW si caratterizzano per la colorazione esterna “Glossy Black” che valorizza una linea pulita ed elegante. I principali tasti di regolazione dello schermo sono collocati sul lato destro della cornice in una posizione pratica e di immediata lettura.

Per la fase di lancio Benq prevede l’introduzione di tre modelli con diagonale dello schermo compresa tra 21,5 e 27 pollici in modo da coprire le più comuni esigenze del pubblico:

  • GW2250: schermo da 21,5 pollici, fattore di forma 16:9, risoluzione nativa di 1920 x 1080 Pixel
  • GW2450: schermo da 24 pollici, fattore di forma 16:9, risoluzione nativa di 1920 x 1080 Pixel
  • GW2750: schermo da 27 pollici, fattore di forma 16:9, risoluzione nativa di 1920 x 1080 Pixel

I tre monitor vengono proposti in diverse configurazioni denominate GW, GW/M e GW/HM. Le serie GW/M e GW/HM includono anche una coppia di speaker integrati che rendono immediatamente operativo il monitor anche in ambito multimediale. I modelli HM dispongono inoltre della connessione digitale HDMI particolarmente comoda per collegare fotocamere, videocamere ed altre periferiche di ultima generazione.

La nuova serie di monitor GW appartiene alla famiglia VA LED che impiega una specifica tecnologia di retroilluminazione a LED che rende uniforme l’emissione luminosa dello schermo e riduce sensibilmente i consumi energetici. Tutti i modelli della gamma sono caratterizzati da un contrasto nativo di 5000:1 che esalta i toni scuri e le aree chiare delle immagini con prestazioni che sono fino a 5 volte superiori rispetto ad un pannello tradizionale.

I monitor Benq GW utilizzano una rappresentazione del colore ad 8 bit (True 8-bit Color Performance) che permette di riprodurre oltre 16,7 milioni di colori con una perfetta resa delle sfumature e delle variazioni di intensità. Con angoli di visione in orizzontale e verticale entrambi pari a 178° i monitor GW offrono una buona qualità di visione anche da posizione decentrata. Tutti i modelli sono certificati per l’utilizzo con Windows 7 e vengono autoconfigurati al primo collegamento al pc. Le vendite, secondo le indicazioni di Benq, partiranno in aprile sui mercati asiatici per essere successivamente estese anche verso i mercati occidentali.

[Photo Credits | Benq]

Commenti (1)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>