Straordinariamente reattive: sono le nuove reflex digitali Alpha

Spread the love


Alla fotocamera α350, dotata del nuovissimo sensore CCD in formato APS-C da 14,2 megapixel effettivi, per regalare immagini straordinariamente realistiche e ultra-dettagliate, si affianca il modello α300, che offre funzioni simili, con un sensore da 10,2 megapixel. Queste nuove fotocamere portano a quattro la gamma Alpha, composta da modelli di semplice utilizzo e ricchi di funzioni dal modello base α200 al modello α700 , più complesso e con tempi di risposta rapidissimi, dedicato agli appassionati di fotografia e ai semi-professionisti. È anche disponibile un’ampia scelta di oltre 24 obiettivi α compatibili, sistemi di illuminazione e altri accessori.

Quick Auto Focus Live View per scatti rapidi e creativi
α350 e α300 sono le prime reflex digitali ad avvalersi della tecnologia Quick AF Live View. Esclusiva assoluta di Sony, questo nuovissimo sistema coniuga la praticità dell’anteprima immediata dell’immagine con un sistema di Autofocus preciso e veloce in grado di supportare le modalità di scatto continuo, molto apprezzato dai possessori delle reflex. Per la prima volta, il sistema Quick AF Live View supera le limitazioni tecniche che impedivano visualizzazione e scatti ultra rapidi in modalità “live view”.
Inoltre, il nuovo sistema di messa a fuoco con 9 punti e sensore centrale a croce garantisce una messa a fuoco automatica più rapida e precisa.

Qualità di immagine straordinariaLa fotocamera α350 racchiude l’ultima versione del processore BIONZ di Sony, che ottimizza le straordinarie potenzialità del sensore CCD ad alta risoluzione.
Il processore BIONZ garantisce anche l’ottimizzatore D-Range (DRO), che assicura il bilanciamento automatico dell’esposizione, con una straordinaria ricchezza di dettagli nei punti più luminosi e nelle zone d’ombra. Inoltre, grazie all’avanzato sistema di identificazione delle scene in controluce, la fotocamera è in grado di offrire risultati perfetti anche con i soggetti più difficili da fotografare.

In questi due nuovi modelli la sensibilità è incrementata fino a ISO 3200, per garantire la massima qualità in caso di scatti a mano libera effettuati in condizioni di scarsa illuminazione e senza flash, mentre una speciale modalità di riduzione del rumore ISO elevata migliora ulteriormente la qualità delle immagini scattate con impostazioni ad alta sensibilità.
Il sistema integrato Super SteadyShot™ offre ottime prestazioni per ridurre le sfocature provocate dai movimenti del corpo macchina al momento dello scatto con ogni tipo di obiettivo α. Un nuovo algoritmo di controllo apporta inoltre un incremento della correzione, che arriva ai 2,5-3,5 stop (il modello α100 variava tra 2,0 e 3,5).

Maggiore praticità di scatto e visualizzazione
Le fotocamere α350 e α300 sono state progettate per incrementare la praticità di utilizzo e per offrire una grande varietà di possibilità creative, anche per fotografi meno esperti che non hanno mai utilizzato una reflex digitale.
Disponibile nella modalità Live View, l’intelligente funzione Teleconverter fornisce un fattore di zoom digitale istantaneo di 1,4x o 2x per aumentare la lunghezza focale effettiva degli obiettivi α. Grazie al sensore da 14,2 megapixel ad altissima risoluzione, queste fotocamere garantiscono ingrandimenti impeccabili e ricchi di dettagli anche con lo zoom digitale attivato.

Entrambe le macchine sono semplici da utilizzare, grazie al display d’uso intuitivo che, con la semplice pressione del pulsante “Function”, mostra le funzioni più utilizzate.
Come tutti i modelli α, anche le due nuove reflex digitali sono dotate del sistema di protezione anti-polvere a vibrazione e con rivestimento antistatico del sensore, che riduce al minimo i danni provocati dalle particelle di polvere che penetrano nel corpo della macchina durante la sostituzione degli obiettivi.
Grazie alla batteria InfoLITHIUM™ (NP-FM500H) ad alta capacità, l’autonomia raggiunge livelli straordinari, consentendo di scattare fino a un massimo di 730* immagini (410 in modalità Live View) con una singola carica, per dedicarsiagli scatti senza preoccuparsi del livello della batteria. Sul monitor LCD da 2,7’’ viene infatti visualizzata l’autonomia residua sotto forma di percentuale, per una precisa indicazione del livello di carica residua.

In vendita separatamente, l’impugnatura verticale VG-B30AM permette di effettuare in tutta comodità gli scatti sia orizzontali che verticali e può contenere fino a due batterie ricaricabili NP FM500H, per un’autonomia ancora maggiore: fino a 1460* foto (820 in modalità Live View) con una singola carica. *Standard CIPA

Entrambe le reflex, come tutti i modelli Sony α, Cyber-shot e Handycam di nuova generazione, sono compatibili con la nuova unità portatile GPS GPS-CS1KASP, in grado di registrare fino a un mese di dati relativi alla posizione geografica delle fotografie, per individuare più facilmente i propri ricordi: le foto, a cui vengono infatti assegnate informazioni sulla loro posizione, vengono visualizzate come cartine online o come “impronte” lungo l’itinerario di viaggio.

Disponibilità

La reflex digitale α350 sarà disponibile a partire dall’inizio di marzo nei seguenti kit:
α350 solo corpo
α350 con obiettivo DT18-70 mm F3,5-5,6
α350 con obiettivi DT18-70mm F3,5-5,6 e DT55-200 F4-5,6
La α300 sarà disponibile a partire dall’inizio di aprile nei seguenti kit:
α300 solo corpo
α300 con obiettivo DT18-70mm F3,5-5,6
α300 con obiettivi DT18-70mm F3,5-5,6 e DT55-200 F4-5,6

Lascia un commento