Fujitsu introduce il modulo RF per dispositivi Mobile WiMAX più piccolo del mondo

di Redazione Commenta


Fujitsu Limited ha annunciato il lancio del modulo RF (Radio Frequency) per dispositivi mobili più piccolo del mondo. Il nuovo prodotto incorpora tutti i circuiti RF necessari per Mobile WiMAX(*1), l’attesa tecnologia wireless broadband di nuova generazione. Il nuovo modulo RF, designato MB86K71 e sviluppato in collaborazione con Fujitsu Laboratories Limited, è stato progettato utilizzando la tecnologia di processo CMOS a 90 nanometri. Le consegne dei primi campioni sono attese per la fine di febbraio.
Questo nuovo modulo RF realizzato da Fujitsu, il dispositivo più piccolo al mondo a incorporare tutti i circuiti RF necessari per supportare dispositivi Mobile WiMAX – commutatori di antenna RF-IC(*2), un amplificatore di potenza, filtri e un circuito oscillatore(*3) – misura soltanto 15x15x1,5 mm (LxPxA), rendendo possibile una sostanziale riduzione del fattore forma dei dispositivi Mobile WiMAX. Il nuovo modulo RF supporta la tecnologia MIMO(*4), permettendo di implementare le connessioni wireless ad alta velocità e affidabilità indispensabili per i dispositivi Mobile WiMAX. Fujitsu ha inoltre verificato che questo modulo RF può essere collegato al suo chip baseband(*5) Mobile WiMAX MB86K21, già rilasciato sul mercato, abbreviando i tempi di sviluppo e il time-to-market dei nuovi dispositivi Mobile WiMAX attraverso l’impiego congiunto di entrambi i dispositivi.

Fujitsu ha presentato questo modulo al Mobile World Congress 2008, svoltosi a Barcellona dall’11 al 14 febbraio 2008 (Stand J45, Padiglione 1).

Mobile WiMAX è una tecnologia wireless broadband di nuova generazione caratterizzata da una velocità di trasmissione dati superiore rispetto a quella delle reti cellulari 3G e da una copertura più ampia nei confronti delle reti Wireless LAN esistenti. Il servizio Mobile WiMAX dovrebbe diventare operativo negli Stati Uniti e a Taiwan nel corso del 2008, cui farà seguito il Giappone, dove l’attivazione è prevista per il 2009. Con la progressiva diffusione dello standard WiMAX, è facile prevedere la nascita di grandi opportunità per la creazione di nuovi mercati e servizi.

Fujitsu continuerà a procedere lungo la strada dell’integrazione tra chip baseband e moduli RF e, oltre ad arricchire la sua linea di prodotti con dispositivi caratterizzati da consumi e dimensioni sempre più contenuti, si propone di contribuire all’espansione del mercato Mobile WiMAX attraverso l’ulteriore miniaturizzazione degli RF-IC.
Principali caratteristiche
1. Il modulo RF più piccolo al mondo a utilizzare la tecnologia di processo CMOS a 90nm
Con l’RF-IC fabbricato mediante la tecnologia di processo CMOS a 90nm, abbinato a commutatori di antenna, un amplificatore di potenza, filtri e un circuito oscillatore, tutti i circuiti RF necessari per un dispositivo Mobile WiMAX sono incorporati in un unico modulo. Ciò ha permesso di realizzare il dispositivo di questo tipo più piccolo al mondo, soltanto 15x15x1,5 mm (LxPxA), rendendo possibile una sostanziale riduzione del fattore forma dei dispositivi Mobile WiMAX.
2. Connessioni ad alta velocità affidabili grazie alla tecnologia MIMO
Questo dispositivo supporta la tecnologia MIMO, che utilizza antenne multiple per assicurare connessioni wireless affidabili ad alta velocità. Il dispositivo supporta anche le specifiche WiMAX Forum Wave 2(*6).

Prezzi e consegne dei campioni
Prodotto: MB86K71 ; Prezzo Campione: 5000 yen; Inizio consegne campioni: Fine febbraio 2008
Obiettivo di vendita
Fatturato cumulativo di 5 miliardi di yen entro la fine dell’esercizio 2010 (31 marzo 2011).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>