AMD presenta la nuova campagna di corporate branding: “THE FUTURE IS FUSION”

Spread the love

AMD ha lanciato una nuova campagna di corporate branding: “The Future is Fusion” (http://fusion.amd.com). La campagna, che è stata ideata per enfatizzare e valorizzare l’esclusiva combinazione tra le tecnologie AMD, gli stretti rapporti con i produttori di computer e la profonda comprensione delle esigenze degli utenti finali, offre esperienze completamente innovative, sia in ufficio che a casa e nel tempo libero.
“‘Fusion’ è il concetto scelto da AMD per esprimere il modo di fondere le esigenze, i sogni e i desideri dei clienti con la sua esclusiva passione per l’innovazione”, ha dichiarato Nigel Dessau, Senior Vice President e Chief Marketing Officer di AMD. “Pur essendo stato questo spirito sempre presente nel DNA della nostra organizzazione, il nuovo concetto ‘Fusion’ rappresenta l’unione tra innovazione e collaborazione, e ha l’intento dichiarato di offrire al mercato nella sua totalità, vantaggi superiori alla somma dei benefici assicurati ai singoli settori”.

L’adozione del brand “Fusion” e della relativa campagna globale, la cui attuazione si articolerà da qui alla fine dell’anno, è uno dei numerosi passi intrapresi da AMD nell’ambito di un più ampio processo di trasformazione volto ad accentuare il focus posto sui segmenti strategici dei microprocessori e della tecnologia di elaborazione grafica. A conferma di ciò, AMD recentemente ha firmato un accordo con Broadcom per cedere a quest’ultima le proprie attività nel segmento della TV digitale, nel quadro di una serie di misure atte a concentrare più efficacemente le risorse sulle due grandi aree di attività della grafica e del computing.

Il nuovo brand aziendale e la relativa campagna sono stati concepiti in modo da allinearsi perfettamente alla strategia di mercato definita attraverso un processo di ricerca interno e in stretta sintonia con i clienti e i partner strategici che utilizzano i microprocessori AMD per soddisfare le esigenze dei consumatori di tutto il mondo.

“Prevediamo che la nuova campagna ‘Fusion’ di AMD aprirà nuove opportunità di mercato”, ha commentato Michael Mendenhall, Senior Vice President e Chief Marketing Officer di Hewlett-Packard. “Da tempo abbiamo instaurato con AMD una proficua collaborazione che ci ha aiutati a offrire soluzioni differenziate per soddisfare le esigenze più pressanti dei nostri clienti”.

Il vero e proprio fulcro della campagna è il concetto di branding “Fusion”: uno spirito esclusivo frutto degli stretti rapporti tra la tecnologia e il personale di AMD con i propri partner. “Fusion” è espressione tanto della filosofia lavorativa di AMD, che sposa l’innovazione e la collaborazione, quanto del processo attraverso il quale la società e i suoi partner danno vita a tecnologie di nuova generazione capaci di trasformare il modo di vivere, lavorare e divertirsi.

Un esempio di questo concetto all’interno della roadmap di prodotto AMD, è offerto dalla Fusion Architecture, che ha l’intento dichiarato di combinare la grafica dal realismo fotografico resa possibile dalle proprie GPU (Graphics Processing Unit) con la potenza di calcolo delle sue CPU (Central Processing Unit). La società ritiene che il nuovo concetto di branding “Fusion” sintetizzi efficacemente i vantaggi che questo stesso spirito collaborativo genera tra piattaforme tecnologiche, relazioni con i partner, team di personale e segmenti di mercato.

“In ambito lavorativo, ‘Fusion’ significa fornire prestazioni server al vertice del settore, insieme al migliore rapporto performance-per-Watt e a potenti funzionalità di virtualizzazione”, ha spiegato Dessau. “Nella sfera domestica, ‘Fusion’ significa permettere all’individuo di condividere l’intera gamma di contenuti digitali su qualunque display. Nell’entertainment, il concetto ‘Fusion’ fa leva sulla leadership di AMD e ATI quali produttori della prima GPU tridimensionale e nel supporto degli ambienti grafici delle piattaforme per videogame Microsoft® Xbox™ 360 e Nintendo Wii”.

AMD vanta una lunga e ricca tradizione di innovazioni tecnologiche in ambito professionale, domestico e ludico. Ad esempio:

* In ambito professionale, la società è stata la prima al mondo a offrire il processore x86 dual-core e il processore quad-core x86 nativo.
* In ambito domestico, AMD ha sviluppato la tecnologia 3DNOW!™, la prima innovazione x86 in grado di migliorare significativamente le capacità 3D grafiche e multimediali dei PC. AMD è stata la prima anche a infrangere la barriera di 1GHz (un miliardo di cicli di clock al secondo) con il processore AMD Athlon™.
* In ambito ludico, le schede grafiche avanzate ATI Radeon™, i chipset AMD 7-Series e i processori multi-core AMD Phenom™ concorrono a creare piattaforme per videogiochi perfettamente bilanciate e altamente performanti. Abbinate a esclusive utility software quali AMD OverDrive e ATI Catalyst Control Center, le piattaforme AMD offrono a tutti gli appassionati la possibilità di allargare i confini delle performance (1).

I consumatori, in particolare gli appassionati di giochi per PC, hanno l’opportunità di vivere, sui loro computer, in modo nuovo ed emozionante, i vantaggi offerti dal concetto “Fusion”. Già disponibile per il download, la versione beta della utility AMD Fusion for Gaming (2) è progettata per offrire agli utenti la possibilità di ottenere superiori performance dai loro PC basati sulla tecnologia AMD con la semplice pressione di un tasto. L’utility riduce temporaneamente i servizi in background ad alto consumo di risorse accrescendo le performance di elaborazione mediante tecnologie avanzate di accelerazione, quali:

* Auto-Tune per i processori e i chipset AMD, progettata per ottimizzare automaticamente le performance della piattaforma mantenendo la stabilità del sistema.
* Clock Multiplier Control e Advanced Clock Calibration, all’interno della utility AMD Overdrive, offrono agli appassionati di videogiochi la possibilità di regolare il livello prestazionale del processore e della piattaforma3. L’utility AMD Overdrive monitora costantemente temperatura, frequenza e stabilità del processore e della piattaforma in modo da assicurare all’utente le prestazioni ottimali per il compito da svolgere.
* Auto-Tune per le schede grafiche ATI all’interno del software avanzato Catalyst Control Center, fornisce il completo controllo delle performance e della qualità grafica delle schede ATI Radeon per offrire un’esperienza visiva personalizzata sul PC.
* Hard Drive Acceleration, riduce il tempo di seek dei dati e incrementa le performance dell’hard disk (3).

Questo tool, rilasciato contestualmente in versione beta, è progettato per offrire agli appassionati di videogiochi la possibilità di beneficiare dei vantaggi offerti dal concetto AMD Fusion, implementando facilmente l’ottimizzazione prestazionale che precedentemente era predominio esclusivo della ristretta cerchia dei più esperti appassionati di PC. Gli utenti avanzati possono personalizzare i loro profili selezionando i processi specifici da disabilitare temporaneamente e regolando l’hardware in base agli scenari di utilizzo.

Per maggiori informazioni riguardo la campagna pubblicitaria è possibile visitare l’indirizzo http://fusion.amd.com; per scaricare la versione beta della utility AMD Fusion for Gaming per PC basati sui processori AMD è possibile visitare l’indirizzo http://www.amd.com/fusionforgaming.

Fusion: “The Energy of Innovation”
“Fusion” è la nuova filosofia di AMD, che sposa l’innovazione con la collaborazione. Molto più della semplice convergenza tra tecnologie per la grafica e i microprocessori, “Fusion” è il processo attraverso il quale AMD e i suoi partner danno vita a tecnologie di nuova generazione capaci di trasformare il modo di vivere, lavorare e divertirsi attraverso una combinazione flessibile di integrazione tecnologica e uno stretto rapporto con il cliente che contribuiranno al miglioramento del settore. “Fusion” è anche il processo nel cui ambito i desideri e le esigenze dei clienti si saldano con la passione e le capacità progettuali esclusive di AMD. Per maggiori informazioni su “Fusion”, è possibile visitare l’indirizzo http://fusion.amd.com.

Lascia un commento