iWork con virus: Numerosi Mac infettati

Spread the love

Il 5 gennaio scorso Apple ha presentato la sua nuovasuite di programmi per ufficio iWork 2009, e ggiàpochi giorni dopo le solite copie circolavano per la rete P2P.
I molti scaricatori però si sono trovati con un prodotto modificato da ingegnosi criminali informatici che hanno inserito un pericoloso trojan dal nome: OSX.Trojan.iServices
La minaccia utilizza l’installer del programma per contagiare il sistema, una volta in memoria questo virus apre le porte ad un server remoto che può avere libero accesso al Mac infetto per rubare dati ed informazioni sensibili all’insaputa dell’utente.
Ancora non sono chiari gli obiettivi degli autori del virus ma la sua diffusione è stata agevolata dalla ormai leggenda metropolitana che il Mac non necessiti di un antivirus visto lo scarso numero di minacce per questo sistema operativo.

Lascia un commento