San Valentino mette ancora nei guai i social network

di Redazione Commenta

BitDefender raccomanda estrema prudenza ai milioni di utenti che potrebbero cadere
in truffe a tema.
Secondo BitDefender®, noto fornitore di innovative soluzioni
di sicurezza anti malware, i social network uno dei principali mezzi utilizzati dai cyber truffatori a
San Valentino per rubare gli account degli utenti o semplicemente inondarli di spam.
BitDefender raccomanda agli utenti di essere estremamente prudenti anche quest’anno e di
stare attenti alle seguenti truffe che potrebbero mettere a rischio i loro account:
 Messaggi che promettono di condividere importanti informazioni per San Valentino –
Accedendo al link e installando sul proprio profilo un’applicazione che promette di rivelare “le
12 cose che le ragazze vorrebbero che i ragazzi sapessero” , per esempio, gli utenti di social
network rischiano di avere le proprie bacheche – e quelle dei loro amici – inondate da post
automatici indesiderati.
-Messaggi che promettono di rivelare l’esistenza di ammiratori segreti – Nonostante sia
una prospettiva molto interessante, i membri di social network dovrebbero evitare di cadere
nella trappola. Scaricando questo tipo di applicazione sui propri account, consentirebbero al
truffatore di postare automaticamente messaggi indesiderati sulle loro bacheche e sulle
pagine dei loro amici.
-Messaggi che contribuiscono alla diffusione delle versioni di San Valentino di truffe per
Facebook già conosciute – Per esempio, la classica truffa “scopri chi ha visitato il tuo
profilo” a San Valentino diventa “il mio ex è il primo visitatore del mio profilo. Scopri anche tu
chi visita il tuo profilo”. L’applicazione che sta dietro a questa truffa genera falsi post sulla
bacheca della vittima e sulle pagine dei suoi amici. Siccome questi post sembrano provenire
da persone che si conoscono e siccome si riferiscono a finte discussioni Facebook a cui
sembrano aver partecipato molti degli amici della vittima, è molto probabile che la truffa si
diffonda rapidamente. Quando individuano questo tipo di post, gli utenti dovrebbero
controllare che l’account di chi li manda non sia compromesso.
“Le ricorrenze sono un’importante fonte di ispirazione per i social scammer già da qualche
anno. Le truffe a tema San Valentino, anche se ormai attese e prevedibili, hanno ancora molto
successo perché fanno appello all’emotività. Ogni anno, milioni di utenti cliccano su qualsiasi
tipo di link sospetto con la speranza di trovare l’anima gemella. I social network servono proprio
ad incoraggiare i legami e lo scambio di informazioni, ma gli utenti dovrebbero essere


consapevoli delle trappole in cui potrebbero cadere all’interno di questi ambienti”, afferma
George Petre, responsabile del BitDefender Threat Intelligence Team.
Come sempre, BitDefender safego è l’applicazione giusta per aiutare gli utenti a tenere al sicuro
i propri account sui social network.

BitDefender è creatore di una delle linee di prodotti software per la sicurezza informatica più veloci, efficaci e certificate
internazionalmente. Sin dal 2001, BitDefender ha aumentato e stabilito nuovi standard nella protezione proattiva delle
minacce. Ogni giorno, BitDefender protegge dieci milioni di utenti privati e aziende in tutto il mondo, assicurando loro
un’esperienza digitale senza pensieri. Le soluzioni Antivirus BitDefender sono distribuite da un network globale di
partner, distributori e rivenditori a valore aggiunto in più di 100 paesi nel mondo. Più informazioni sono disponibili sul
nostro sito. Inoltre, il sito di BitDefender www.malwarecity.com consente agli utenti, gratuitamente, di rimanere
aggiornati e combattare le minacce quotidiane provenienti dal malware.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>