Aiptek MobileCinema i15, il proiettore per iPhone

Spread the love


Lo schermo degli smartphone ha raggiunto ormai livelli di eccellenza sia per quanto riguarda la risoluzione che per la qualità delle immagini. Le dimensioni del display restano però un limite evidente nel momento in cui occorra mostrare a più persone un certo contenuto o viceversa quando semplicemente si desideri una visione più rilassante. A queste e ad altre esigenza simili si propone di dare una risposta il nuovo MobileCinema i15 di Aiptek, un “pico” proiettore appositamente sviluppato per l’iPhone di Apple.

Caratterizzato da dimensioni estremamente compatte (127 mm x 64 mm x 22mm) il MobileCinema i15 è conformato per ospitare i modelli iPhone 4 e iPhone 4S a cui aderisce perfettamente senza incrementarne eccessivamente l’ingombro. Così configurato lo smartphone di casa Apple si trasforma in un vero e proprio proiettore in grado di riprodurre qualsiasi contenuto mostrato sul display. La visione dell’archivio fotografico o di un video sono due esempi di come il piccolo dispositivo Aiptek possa moltiplicare le occasioni di condivisione dei propri contenuti. Allo stesso modo il MobileCinema può risultare molto interessante per chi per lavoro ha spesso la necessità di improvvisare brevi presentazioni multimediali.

Alle piccole dimensioni esterne dell’i15 corrispondono prestazioni di tutto rispetto per questa classe di prodotti. Il proiettore è infatti in grado di generare immagini fino a 60 pollici (circa 150 cm) con una risoluzione massima di 640 x 360 Pixel ed un rapporto di contrasto di 1000:1. Il MobileCinema adotta una sorgente luminosa RGB a LED con una durata media di oltre 20 mila ore. Il proiettore dispone di messa a fuoco manuale e di uno speaker integrato per la riproduzione dell’audio.

Di buon livello sono anche le prestazioni della batteria interna ai polimeri di litio che grazie ad una capacità di 2100 mAh è in grado di fornire fino a 180 minuti di proiezione prima di richiedere una nuova ricarica. La batteria può inoltre essere utilizzata anche per ricaricare direttamente l’iPhone fino all’80% della sua capacità e può quindi utilmente funzionare anche da riserva di energia.

[Photo Credits | Aiptek]

Lascia un commento