Belkin, pronte le soluzioni Wi-Fi 802.11ac

di Redazione Commenta


Belkin sarà una delle prime aziende ad introdurre sul mercato dispositivi di rete consumer basati sullo standard IEEE 802.11ac. La società ha infatti annunciato di aver sviluppato una nuova serie di router wireless dual band ad alte prestazioni che grazie al supporto per il nuovo standard offriranno banda e copertura decisamente maggiori di quanto non sia possibile con i modelli basati sulla tecnologia 802.11n.

Secondo Belkin il passaggio alla tecnologia 802.11ac è reso sempre più necessario dal costante aumento del numero di dispositivi con accesso ad internet nelle case e negli uffici. Smartphone e tablet in particolare possono richiedere una banda dati molto elevata che spesso va a saturare le risorse della rete WLAN o a rallentare l’accesso dalle postazioni fisse. I nuovi router Belkin con supporto AC adotteranno i chip Broadcom di quinta generazione (5G WiFi) che permetteranno di raggiungere una velocità massima di 1,3 Gbps fino a 3 volte superiore rispetto ai modelli in standard 802.11n

Il nuovo standard wireless offre vantaggi significativi anche per le comunicazioni interne alla WLAN permettendo ad esempio di gestire uno streaming multimediale, di trasferire file o di eseguire operazioni di backup in tempi più brevi. L’impiego di chip 5G WiFi permetterà inoltre di migliorare la portata del segnale Wi-Fi con una copertura più estesa e con una maggiore affidabilità del collegamento. Il nuovo protocollo dovrebbe inoltre migliorare l’autonomia dei dispositivi collegati richiedendo in genere minori risorse per essere gestito. I nuovi router 802.11ac di Belkin dovrebbero essere disponibili in Europa a partire da Agosto.

L’annuncio di Belkin conferma indirettamente che i tempi per l’adozione dello standard Wi-Fi 802.11ac sono ormai maturi. Dopo lunghi anni di sviluppo tecnico il protocollo di comunicazione senza fili potrebbe trovare proprio nella seconda metà del 2012 le sue prime applicazioni su vasta scala. Se questo scenario troverà conferma crescerà molto rapidamente anche il numero di dispositivi compatibili che ovviamente rappresentano il complemento necessario al funzionamento dell’ecosistema.

[Photo Credits | Belkin]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>