Emtec lancia i drive USB ispirati al mondo di Asterix

Spread the love


Emtec propone da diversi anni e con buon successo numerosi drive USB che, abbandonate le seriose forme tradizionali, si sono caratterizzati per l’originale design ispirato al mondo della fantasia. Ora la gamma si espande ulteriormente con l’introduzione delle nuove chiavette ispirate ai personaggi di Asterix.

In mostra alla GITEX TECHNOLOGY WEEK in programma a Dubai dal 14 al 18 ottobre, i nuovi drive USB ‘Asterix range’ di Emtec assumeranno la denominazione formale di AS100, AS101, AS102 ed AS103. Siamo tuttavia convinti che per gli utenti sarà molto più naturale individuare i vari modelli con il nome del personaggio che rappresentano. Quattro sono le varianti previste che riprendono i caratteri più forti del celebre fumetto:

  • Asterix
  • Obelix
  • Abraracourcix
  • Centurione romano

Lo schema tecnico delle nuove chiavette è comune a molti modelli già noti (per esempio quelli delle serie dedicate a Pucca o agli animali del Safari): i personaggi sono composti da due elementi di cui uno funziona da cappuccio protettivo e una svolta sfilato da accesso al connettore USB. I drive sono realizzati con un involucro esterno in gomma morbida al tocco e sono correlati di una pratica catenella che ne consente l’uso come portachiavi. Alla catenella è inoltre collegato un plug inseribile nel cappuccio che permette di tenere unite le due parti anche quando il drive è in uso.

I nuovi supporti di memoria Asterix range impiegano una classica connessione USB 2.0 che garantisce la massima compatibilità. Tra i sistemi operativi ufficialmente supportati il produttore indica le versioni Xp, Vista e 7 di Windows ed il Mac OS 10.4 o successivo. Di buon livello le prestazioni con una velocità massima in lettura che arriva fino 18 MB/s ed una velocità massima in scrittura fino a 8 MB/s. Al lancio le nuove chiavette saranno disponibili nel taglio da 4 GB ma successivamente arriveranno anche le versioni da 8 GB. Cinque infine gli anni di garanzia proposti da Emtec.

[Photo Credits | Emtec]

Lascia un commento