ADATA XPG SX930, un drive SSD per giocatori

di Redazione Commenta


L’ADATA XPG SX930 è un nuovo drive a stato solido (SSD) progettato per la realizzazione di computer ad alte prestazioni. Si tratta in questo senso di un prodotto particolarmente interessante per alcune tipologie di applicazioni che vanno dalla workstation professionale, ai sistemi gaming fino ai computer pensati per l’overclock.

ADATA XPG SX930, scheda tecnica

L’ADATA XPG SX930 impiega un classico fattore di forma da 2,5 pollici (con misure effettive di 100,45 x 69,85 x 7 mm) che ne consente l’uso sia su desktop che su laptop. Il drive utilizza memorie NAND Flash di livello enterprise abbinate ad un controller JMicron JMF670H, una combinazione che garantisce eccellenti prestazioni e massima affidabilità nel tempo. L’ADATA XPG SX930 è proposto in tre versioni con capacità di 120 GB, 240 GB e 480 GB; il drive utilizza la veloce interfaccia SATA a 6Gb/s.

Come accennavamo i drive ADATA XPG SX930 si caratterizzano per ottimi indici di prestazione. I modelli da 120 e 240 GB raggiungono una velocità massima in lettura fino a 560 MB/s ed una velocità massima in scrittura fino a 460 MB/s mentre il modello da 480 GB si colloca su livelli solo di poco inferiori (540 MB/s e 420 MB/s). A questo risultati contribuisce anche il buffer DDR3 DRAM che ottimizza il flusso dei dati e rende il sistema particolarmente reattivo in campi molto esigenti come il gaming.

Affidabilità nel tempo

I nuovi ADATA XPG SX930 supportano la tecnologia BCH ECC a 72 bit per la correzioni degli errori che garantisce la sicurezza dei dati e l’affidabilità nel tempo del supporto. Gli SX930 supportano anche le tecnologie NCQ, S.M.A.R.T. e Windows TRIM e sono forniti con il software SSD Toolbox che ne consente una completa gestione. Da segnalare infine che gli ADATA XPG SX930 sono proposti con una rassicurante garanzia di 5 anni.

[Via | ADATA]
[Photo Credits | ADATA]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>