LG SmartThinQ rende smart gli elettrodomestici

di Michele Costanzo Commenta

LG SmartThinQ
La presenza di LG ad IFA 2015 darà ampio spazio alla domotica ed alle soluzioni per la Smart Home. Il produttore coreano presenterà anzitutto SmartThinQ, una gamma di speciali sensori in grado di aggiungere funzioni smart agli elettrodomestici attuali. Novità riguardano anche l’adozione della piattaforma AllJoyn su forni e condizionatori.

I sensori LG SmartThinQ
I nuovi LG SmartThinQ sono piccoli sensori di forma circolare che possono essere facilmente applicati ad una vasta gamma di elettrodomestici attuali. Questi dispositivi sono in grado di rilevare una serie di dati ambientali come vibrazioni o temperatura e comunicarli in tempo reale ad uno smartphone. Questo semplice meccanismo si rivela molto versatile in svariati campi.

Applicato all’oblò di una lavatrice, LG SmartThinQ può notificare la fine del ciclo di lavaggio mentre applicato alla porta di un frigorifero può ad esempio analizzare quante volte il vano viene aperto. Il sensore LG SmartThinQ applicato ad un condizionatore ed abbinato ad una app può infine essere utilizzato per il controllo a distanza.

La domotica è semplice con AllJoyn

LG porta ad IFA anche interessanti applicazioni della piattaforma AllJoyn. Applicata ai forni LG Smart Lightwave, AllJoyn permette di scaricare e condividere ricette mentre tramite Wi-Fi è possibile utilizzare uno smartphone per impostare tipologia e durata della cottura. I forni LG Smart Lightwave sono anche in grado di effettuare l’autodiagnosi tecnica e comunicare con un centro assistenza. Applicata ai climatizzatori la tecnologia AllJoyn notifica automaticamente la necessità di cambiare filtro e consente il controllo remoto dell’apparecchio.

Della presenza di LG ad IFA 2015 (4 – 9 settembre) abbiamo già presentato i nuovi LG Music Flow P5 e SoundPop 360 ed i nuovi TV OLED.

[Via & Photo Credits| LG]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>