Logitech G410, tastiera meccanica e tasti illuminati per il gioco

di Michele Costanzo Commenta


Arriva da Logitech una nuova periferica pensata per il gioco ma utile anche in altri settori. La nuova Logitech G410 Atlas Spectrum è infatti una tastiera che abbina switch meccanici con un sistema di retroilluminazione per offrire agli appassionati di gioco al computer il massimo controllo e una ottimale visibilità anche la buio.

Logitech G410, le caratteristiche

L’attenzione al mondo gaming nella nuova Logitech G410 è sottolineata anzitutto dall’impiego di tasti con switch meccanici Romer-G. Questa soluzione garantisce tempi di azionamento fino al 25% più brevi ed offre quindi un vantaggio competitivo nel gioco. Inoltre questa scelta tecnica offre una maggiore durata dell’hardware ed una migliore affidabilità dei comandi.

La Logitech G410 Atlas Spectrum adotta un innovativo sistema di retroilluminazione dei tasti di tipo RGB che permette illuminare i tasti con diversi colori. In abbinamento al Logitech Gaming Software questa funzione permette di evidenziare i tasti attivi nel gioco ed eventualmente le loro combinazioni. La retroilluminazione personalizzabile in uno spettro di 16,8 milioni di colori permette inoltre di trovare facilmente i comandi anche al buio.

Compatta e completa

L’eliminazione del tastierino numerico e l’attento studio delle forme rendono la nuova Logitech G410 compatta e facile da trasportare anche nello zaino. Tasti dedicati al gaming convivono con i tasti multimediali espandendo le funzionalità direttamente richiamabili dalla tastiera.

La Logitech G410 si collega al PC tramite una classica porta USB 2.0 mentre grazie all’app Logitech Arx Control è possibile utilizzare un dispositivo iOS o Android come secondo schermo. Sul sito Logitech la nuova G410 Atlas Spectrum è proposta con un prezzo di 154,99 euro.

[Via | Logitech]
[Photo Credits | Logitech]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>