Google Chrome: browser più veloce del web

di Marco Commenta

Google Chrome: browser più veloce del web
Alla conferenza di lancio di Google Chrome, sono stati mostrati dei test di prestazioni per far vedere che Chrome era più veloce rispetto a Internet Explorer 7 di circa 3 volte per quanto riguarda la visualizzazione di pagine web, mentre arrivava a una velocità addirittura 80 volte maggiore nel caso di esecuzioni di applicazioni web realizzate in JavaScript. Ma si trattava di demo a effetto per la presentazione, o davvero Google Chrome è così veloce? Ed è anche più veloce di FireFox 3.0 o della versione beta del nuovo Internet Explorer 8?

I nostri colleghi tedeschi di PC Welt hanno effettuati vari test con diversi benchmark e hanno effettivamente rilevato che Google Chrome batte in velocità tutta la concorrenza, spesso in modo schiacciante. Riportiamo qui le tabelle dei risultati dei test, dove sono stati messi a confronto Google Chrome 0.2 (la versione attuale), Internet Explorer 7 e 8 (beta 2), FireFox 3.0.1 e 3.1 alpha e, in qualche caso, persino una versione non ancora ufficialmente rilasciata di FireFox 3.1 beta (definita pre beta)
Vediamo insieme insieme i risultati dei vari test, tenendo conto che a valori inferiori corrispondono browser più veloci. Come potete notare dalle tabelle qui sotto, mentre negli altri test il predominio di Google Chrome è assoluto, nell’ultimo test Sun Spider si nota una novità: la versione prebeta di FireFox 3.1 si dimostra leggermente pià veloce di Chrome. Sembra quindi che la versione 3.1 di FireFox contenderà a Chrome il primato di velocità sul Web, mentre Internet Explorer e Opera restano per ora molto staccati. Vedremo come si evolverà la situazione: del resto, in molti casi stiamo parlando ancora di versioni beta…

Guarda i test

Fonte: pcworld.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>