Google e Ibm uniti nel cloud computing

Spread the love

Google e Ibm insieme nel cloud computing con un maxi finanziamento biennale di 30 milioni di dollari alle università.

Verranno forniti hardware, software e servizi agli istituti accademici per studiare l’informatica distribuita su larga scala.

Il cloud-computing è il paradigma emergente del computing in parallelo attraverso data center di grandi dimensioni.

Il cloud computing ottimizza la potenza di elaborazione nei servizi di ultima generazione del Web 2.0, magari realizzati in tecnologia Ajax.

Lascia un commento