Quantum sviluppa il set di soluzioni di sicurezza con la gestione centralizzata delle chievi

Spread the love

Quantum Corp. Il principale specialista globale in backup, recovery e archiviazione, ha annunciato oggi la soluzione Quantum Encryption Key Manager (Q-EKM). Disponibile entro fine mese come soluzione scalabile per la diffusa gamma di archivi su nastro Scalar® di Quantum, Q-EKM si basa sugli algoritmi standard del settore per la gestione sicura delle chiavi crittografiche. Usato insieme alla crittografia via hardware dei drive per nastri LTO-4, Q-EKM centralizza in maniera semplice e abbordabile la gestione delle chiavi per le procedure di backup, restore e disaster recovery. Con l’annuncio di oggi Quantum ha rafforzato la propria posizione di leader nella fornitura di una gamma di soluzioni di protezione e gestione dei dati che comprende tecnologie di protezione dati su disco e nastro e permette ai clienti di soddisfare i requisiti di confidenzialità, integrità e disponibilità dei dati in ambienti distribuiti.

Secondo i dati compilati dalla Privacy Rights Clearinghouse, negli ultimi due anni e mezzo sono state registrate centinaia di intrusioni su basi dati e sino a oggi sono stati compromessi quasi 167 milioni di record che contengono informazioni personali sensibili. Gli incidenti hanno costretto le aziende a subire il costo finanziario di ridurre i danni potenziali per i clienti e i dipendenti coinvolti e le hanno esposte a rischi legali. Inoltre più di trenta stati hanno emesso leggi sulla protezione che richiedono che i soggetti coinvolti siano notificati di eventuali infiltrazioni, il che può portare gravi danni alla reputazione di un’azienda.

Quantum riconosce le complessità associate alla protezione e la gestione di procedure di protezione e gestione di backup e disaster recovery fra sedi distaccate e datacenter. I clienti possono replicare dati crittografati fra sistemi Quantum basati su disco sfruttando la de-duplicazione dei dati, gestendo e monitorando in maniera protetta i loro ambienti di protezione dati, fra cui i sistemi Quantum, da una sola sede o postazione, e ora Q-EKM entra a fare parte di questa suite di soluzioni per consentire una gestione scalabile e centralizzata della crittografia dei nastri e delle chiavi.

“Poiché sempre più dati in transito nelle aziende vengono crittografati in rispetto delle normative e della protezione dei dati off-site, gestire la protezione e l’integrità delel chiavi di crittazione in maniera facile e abbordabile diviene essenziale,” ha detto Rob Clark, dirigente delle linee di prodotti Quantum. “Quantum si impegna attivamente come membro di più organizzazioni per gli standard nella protezione dei dati e ha dimostrato la propria leadership di mercato tramite una gamma completa di soluzioni di protezione e gestione che si basano su tali approcci standard. Il Quantum Encryption Key Manager è il passo successivo nel fornire soluzioni slegate dagli applicativi che siano facili da usare e spostano lo sforzo amministrativo dalla periferia al cuore dell’impresa.”

Q-EKM è un programma in Java che genera, protegge, memorizza e gestisce le chiavi di protezione. Tali chiavi vengono create impiegando un sofisticato algoritmo progettato per garantire che ciascuna chiava sia unica e imprevedibile. Q-EKM adotta una costruzione delle chiavi basata sull’ Advanced Encryption Standard (AES) a 256-bit attualmente raccomandato dal governo degli Stati Uniti per proteggere anche dati top secret – garantendo che ciascuna chiave generata sia efficacemente protetta da attacchi.

Generando le chiavi crittografiche fuori dal percorso dei dati o “out of band” Q-EKM non influisce sulle prestazioni dei backup ed è indipendente dalle applicazioni, garantendo così una decrittazione più facile e veloce dei dati su supporti LTO-4. In contrasto, le soluzioni che adottano un key manager basato su applicativi possono trasmettere “in banda”, utilizzare risorse di backup o possono richiedere l’impiego dello stesso sistema che ha scritto i dati in caso di restore. Il risultato è che tali soluzioni possono essere particolarmente problematiche in ambienti d’impresa distribuiti che utilizzano più applicazioni di backup e archivi su nastro.

Le licenze per il software Q-EKM saranno disponibili entro la fine del mese tramite Quantum e la sua rete di partner di distribuzione. La soluzione è scalabile su tutto il catalogo di archivi su nastro Scalar® i500 and Scalar i2000 dotati di LTO-4. Una volta installato e configurato, Q-EKM è interamente automatizzato per gestire l’intera vita delle chiavi e sollevare il carico amministrativo dal cliente.

Per ulteriori informazioni sul Quantum Encryption Key Manager potete visitare: http://www.quantum.com/QEKMdatasheet.

Chi è Quantum
Quantum Corp. (NYSE:DSS) è la principale azienda di storage al mondo specializzata in backup, recovery e archiviazione. Unendo esperienza specifica, innovazione richiesta dai clienti e indipendenza di piataforma, Quantum offre una gamma completa e integrata di soluzioni a disco, nastro e software supportate da un’organizzazione eccellente di vendita e assistenza. Come partner storico e affidabile, l’azienda lavora a stretto contatto di un’ampia rete di rivenditori, OEM e altri fornitori per soddisfare l’evoluzione delle richieste di protezione dei dati dei propri clienti.

Lascia un commento